Livello EcoSost: 0.0/5Livello EcoSost: 0.0/5Livello EcoSost: 0.0/5Livello EcoSost: 0.0/5Livello EcoSost: 0.0/5

laRiservaBio az. agr.

Mangiare > Mercati Bio & Km0
gruppi di acquisto solidale
Segui

Conferma le EcoCompetenze Conferma le EcoCompetenze
0

0
Raccolta differenziata
Skill unconfirmed
0
Servizi sostenibili
Skill unconfirmed
0
Iniziative Social
Skill unconfirmed
0
Prodotti biologici
Skill unconfirmed
0
Equo-solidale
Skill unconfirmed
0
Prodotti locali (Km 0)
Skill unconfirmed
0
Carta Riciclata
Skill unconfirmed
0
Illuminazione LED
Skill unconfirmed
0
Prodotti artigianali
Skill unconfirmed
0
Packaging sostenibile
Skill unconfirmed
0
Prodotti riciclabili
Skill unconfirmed
0
Prodotti non inquinanti
Skill unconfirmed
0
Fornitori sostenibili
Skill unconfirmed
0
Prodotti Bio-degradabili
Skill unconfirmed
0
Prodotti compostabili
Skill unconfirmed

Condividi la tua opinione su quest'EcoAzienda

L’azienda laRiservaBio nasce dalla passione dei proprietari per l’olio extra vergine di alta qualità. I suoi terreni, coltivati per lo più ad oliveto, sono situati in provincia di Viterbo nei comuni di Tessennano (zona del DOP Canino) e Tuscania (DOP Tuscia Viterbese), al centro di un territorio dalle favorevoli condizioni pedoclimatiche che permettono all’azienda, insieme ad un processo produttivo curato nei minimi particolari,di produrre un olio extra vergine di oliva biologico di alta qualità. Si tratta di un’azienda a conduzione familiare gestita dalla proprietaria sig.ra De Rossi Anna Maria e dal marito , Papacchini Giovanni che è dott. Agronomo e quindi assicura la necessaria competenza tecnica. Comprende circa 50 ettari di terreno di tipo collinare, in cui risulta predominante la coltura dell’olivo, in particolare della varietà Caninese, che conferisce all’olio eccezionali qualità organolettiche: bassa acidità, buon contenuto di polifenoli , aroma fruttato, lunga conservabilità. La sua filiera produttiva è tutta orientata ad ottenere una qualità superiore;le olive, coltivate con metodo biologico, sono raccolte in epoca precoce, dall’inizio di ottobre alla metà di novembre, vengono giornalmente portate al frantoio e molite entro 12 ore con sistema di estrazione a freddo. L’olio extra vergine viene poi conservato con cura in cisterne di acciaio inox, sotto atmosfera d’azoto e in ambiente climatizzato e confezionato subito prima di essere venduto .

Non sono presenti certificazioni