Ne consumiamo in media cinque l'anno, morbidi, durio con testine mobili. È uno strumento necessario per l'igiene personale e la salute dei nostri denti, eppure, molto spesso è tutt'altro che benefico per il nostro Pianeta. Solo in Italia ogni anno si consumano circa 300 milioni di spazzolini da denti. Li utilizziamo almeno due volte al giorno e, molto spesso, consumate le setole finiscono nella pattumiera. Pronti per il riciclo? No, la maggior parte degli strumenti per l'igiene orale, infatti, sono realizzati in plastica non riciclabile e finiscono nell'indifferenziato. Le soluzioni, però, sono tante. Si possono scegliere i modelli realizzati con plastiche vegetali oppure quelli biodegradabili. E per chi è abituato a una determinata marca la soluzione può essere il riuso. Di sicuro non per lavarsi i denti.

 

Noi di Yourec abbiamo scelto cinque modi, alcuni pratici, altri divertenti, per dare una nuova vita ai nostri spazzolini e cercare di allontanare il più possibile il bidone della spazzatura.

 

  • Pulizia in casa

    Lo spazzolino è utile per pulire le fughe tra le piastrelle oppure far brillare gli elementi della macchina a gas. Per i più sportivi è lo strumento per far risplendere le scarpe da ginnastica. Occorre solo un po' d'acqua, bicarbonato e un po' di olio di gomito. Per i tradizionalisti, abbinato al dentifricio, è l'ideale per togliere le macchie alle pareti.
  • Arte

    La vostra passione è dipingere? Bene, uno spazzolino potrà essere utile per realizzare macchie di colore su una tavolozza o una parete.
  • Animali

    Lo spazzolino non solo può essere utile per pulire le zampe di cani e gatti ma può trasformarsi il un ottimo gioco per il nostro amico felino. Attenzione alle setole, però.
  • Gadget

    Negli Stati Uniti molti ragazzi trasformano i propri spazzolini in bracciali o collane multicolore da indossare. Chi è dotato di meno impegno artistico può trovare il proprio bracciale su Etsy.
  • Bellezza

    Alcune donne utilizzano lo spazzolino per stendere il colore sui capelli o per la cura delle sopracciglia. Per tutti coloro che non amano sperimentare, uno spazzolino si può sempre riutilizzare per la pulizia delle unghie.