Samso, in Danimarca, è la prima isola alimentata da energia proveniente al cento per cento da fonti rinnovabili. Per arrivare a questo obiettivo sono state costruite 21 pale eoliche, 11 a terra e 10 marine, per la produzione di energia elettrica. Oggi l'isola ha come obiettivo quello di ridurre a zero l'uso di combustibili fossili entro il 2030.

Samso è abitata da 3.800 persone e si trova a circa 150 a ovest di Copenaghen. Secondo un reportage di EcoWatch, tra i fattori che hanno determinato il successo del piano ambientale c'è stato il forte coinvolgimento dei cittadini. Molte delle pale eoliche sono state acquistate dagli abitanti dell'isola. Anche il loro posizionamento è stato scelto democraticamente. Attualmente ogni pala alimenta in media 630 abitazioni.

Il motore dell'innovazione tecnologica e di ricerca ambientale di Samso è l'Energy Academy. Ogni anno l'Academy organizza decine di eventi sulle energie rinnovabili, sul risparmio energetico e sulle nuove tecnologie fungendo da centro di attrazione per politici, scienziati e aziende che vogliono capire come Samso abbia attuato con successo il suo piano sulle energie rinnovabili e come ora sta lavorando per eliminare l'uso di combustibili fossili entro il 2030.

Guarda il video: