Ogni anno milioni di tonnellate di rifiuti in plastica vengono dispersi nell'ambiente. Tre ragazzi hanno deciso di recuperare questi materiali e dargli una nuova vita. 

Charles Duffy, William Gubbins e Billy Turvey fanno scarpe a partire dalla plastica abbandonata sulle spiagge del Regno Unito. Gli oggetti vengono raccolti lavati e disinfettati e poi vengono lavorati fino a ottenere un materiale adatto alla produzione delle scarpe.

Il progetto Everything You Buy Is Rubbish è in fase di avvio, ma potrebbe essere una soluzione innovativa all'accumulo di materiali non recuperabili, come le isole di plastica galleggiante che si trovano negli oceani e che sono causate dalla dispersione dei rifiuti nell'ambiente.

L'agenzia Redattore sociale segnala che anche in Italia è stato avviato un progetto di produzione di scarpe a partire da materiali riciclati. Si tratta della Italian global service di Camigliano (Lu) che produce "ballerine" utilizzando una carta speciale, impermeabile, traspirante e riciclabile.

Guarda il video che descrive il processo produttivo.