Si chiama Veronika Richterova ed è un’artista Ceca incredibile che riesce a dare nuova vita alle bottiglie di plastica riciclate, usando varie tecniche di taglio, riscaldamento e assemblaggio. Con il suo talento, riproduce le forme più suggestive, colorate e traslucide di tutto, da coccodrilli a cactus a  lampadari La sua inclinazione artistica è nata nel 2004 quando ha scoperto la malleabilità delle comuni bottiglie di plastica che riescono ad essere facilmente manipolate e deformate col calore.

La caratteristica delle bottiglie in PET è quella di avere una qualità della luce molto simile al vetro ed è per questo che Veronica ha ampliato la sua produzione artistica, iniziando a creare oggetti leggeri e luminosi come lampade e lampadari. Ovviamente usati in sicurezza con lampadine a basso consumo energetico che producono poco calore.

Una passione/ossessione che l’ha spinta a raccogliere oltre 3000 oggetti provenienti da 76 paesi del mondo, soprattutto per analizzare la rapida evoluzione delle bottiglie di plastica. 
Alcuni suoi modelli preferiti, infatti, scomparivano nel tempo per lasciare posto a nuove versioni. Da qui l’esigenza di creare una collezione permanente che ben rappresentasse questa visione e che è, ovviamente, è in continuo ampliamento.