Il bicarbonato di sodio, facilmente reperibile in qualsiasi supermercato, è un prodotto economico ed efficace che può essere utilizzato per le pulizie di casa, in cucina, come detergente per il corpo e in moltissimi altri modi.

Qui di seguito, alcuni esempi di utilizzo di questo prodotto:

Catturare i cattivi odori:
Posizionare una ciotolina, o un bicchiere di plastica, contenente bicarbonato di sodio, all’interno del frigorifero o del freezer, da sostituire all’incirca ogni tre mesi.

Può essere utilizzato anche per neutralizzare i cattivi odori di pattumiera, scarpiere e armadi.

Ti potrebbe interessare: ricerca aziende Cosmetica e Benessere nella tua zona.

Durante il lavaggio in lavatrice o in lavastoviglie:
In lavatrice basterà aggiungere un cucchiaio di bicarbonato nella vaschetta e in lavastoviglie basta buttarne una manciata sulle stoviglie. Questo eliminerà i cattivi odori e potenzierà l’efficacia del detersivo.

Lavare frutta e verdura:
Aggiungere un cucchiaio di bicarbonato in una ciotola piena d’acqua, dove immergeremo frutta e verdura per 30 minuti circa, poi risciacquare.

Igiene orale:
Saltuariamente si può utilizzare il bicarbonato come dentifricio, o come colluttorio se sciolto in un bicchiere d’acqua.

Vasca e pediluvio:
Basta aggiungere un po’ di bicarbonato all’acqua calda, la vostra pelle risulterà morbidissima dopo il bagno o pediluvio.

Digestione:
Dopo aver mangiato abbondantemente si fatica a digerire e si sente fastidio allo stomaco. In questi casi potrete bere un bicchiere d’acqua dove avrete aggiunto il succo di mezzo limone (prima) e un cucchiaino di bicarbonato (poi).

Davvero tantissime possibilità di utilizzo del bicarbonato di sodio, che non dovrebbe mai mancare in ogni dispensa.

Disclaimer: questo articolo non può assolutamente sostituire il parere di un esperto o di un medico. Per altri usi del bicarbonato di sodio o per qualsiasi dubbio sul suo utilizzo, chiedere nei negozi specializzati o a un esperto di fiducia.