Ti hanno mai detto che il tuo intestino può contenere anche 15 kg di tossine? Si tratta di una quantità di materiale davvero impressionante, che si accumula nel nostro corpo man mano che mangiamo. Le tossine presenti nell'intestino possono influire in maniera negativa sulla salute, ma esiste un modo per eliminarle.

Prima di scoprire cosa prevede penso sia bene inquadrare i principali sintomi legati alla presenza di tossine nell'intestino. Stitichezza, problemi di pelle, variazioni improvvise di peso, problemi metabolici: questi sono solo alcuni dei sintomi legati alla presenza di tossine nell'intestino, sostanze che possono contaminare il sangue in maniera grave.

Se vuoi occuparti anche della sostenibilità del tuo corpo puoi consumare ogni giorno almeno 2/3 cucchiai di farina di semi di lino. In queto modo non solo potrai tenere sotto controllo il peso del corpo, ma anche eliminare le tossine, che proprio dalla farina vengono assorbite. Un consiglio pratico utile consiste nell'assumere la farina diluendola in kefir, una bevanda caratterizzata da un alto contenuto di fermenti lattici vivi.

Dove puoi trovare la farina di semi di lino? Senza problemi al supermercato oppure, se proprio non riesci, puoi acquistare i semi interi e macinarli direttamente tu (sarà ancora più bello prenderti cura del tuo corpo).