La Sustainable Restaurant Association (SRA) è un’organizzazione no-profit fondata a Londra da Giles Gibbons, Simon Heppner e da due proprietari di ristoranti, Henry Dimbleby MBE (Cofounder di Leon, coautore di of the “School Food Plan” e fondatore di StreetFeast) e Mark Sainsbury (Fondatore di Moro, The Zetter Group & Grainstore).

L’organizzazione è nata per semplificare il rispetto della sostenibilità nel settore della ristorazione. Il suo scopo è, infatti, quello di seguire i ristoratori nell’avvicinarsi alla sostenibilità nel loro acquisto e utilizzo di cibo, favorendo chi desidera cenare fuori rispettando i principi di sostenibilità.

Ogni anno la SRA seleziona nel Regno Unito i ristoranti più meritevoli in base a un punteggio calcolato sulla base dei 12 mesi precedenti e assegnato tenendo conto del rispetto dei principi di sostenibilità e di tre macrocategorie in generale: approvigionamento delle risorse, rispetto della società e rispetto dell’ambiente.
Più nello specifico, la valutazione si basa su 14 punti fondamentali di sostenibilità (tra cui, utilizzo di carne e pesce allevati in modo etico, mangiare sano, fair trade, marketing responsabile, riciclo, risparmio dell’acqua, eccetera). Sulla base di tale classifica, l’organizzazione assegna 19 premi diversi, i Sustainable Restaurant Award.

Ti potrebbe interessare: Ristoranti e Locali Bio vicino a te


Credit Sustainable Restaurant Association (SRA)

Il Most Sustainable Restaurant of the Year 2015 è stato assegnato alla “fattoria organica” Daylesford (Kingham - Gloucestershire, Notting Hill - Londra e altre location), congiuntamente al ristorante di pesce The Captain’s Galley (The Harbour, Scrabster, UK).
Tra i premi, ne esiste uno come miglior ristorante sostenibile internazionale, vinto nel 2015 da Les Orangeries, in Francia.