Buongiorno Amici,

oggi avevo veramente voglia di postare qualcosa di sfizioso e così ho deciso di saltare tutte le ricette in archivio e darvi questa: una deliziosa crostata di riso salata! Ottima idea come piatto unico per il pranzo. 

So bene che a volte si va troppo di corsa per mettersi ai fornelli e fare tante cose. Anche per me è difficile. Soprattutto adesso che ci avviciniamo alla bella stagione e abbiamo voglia di un pranzo veloce per andarci a godere un po’ di sole primaverile.

Così mi è venuta in mente una ricetta che è possibile preparare anche la sera prima davanti alla tv. Il giorno dopo un po’ in forno e…il pranzo è servito!

Nella mia dispensa non manca mai il riso, ne avevo giusto un pacco di quello integrale biologico, e allora quale occasione migliore per questa ricetta?

Il riso integrale è molto più ricco di vitamine e minerali del riso bianco. Per evitare la dispersione degli elementi nutritivi è preferibile cuocere il riso integrale in acqua fredda nella proporzione di 100 gr di riso e 250 ml di acqua per circa un’oretta. In questo modo l’acqua verrà assorbita tutta e non sarà necessario scolare il riso disperdendo così elementi preziosi.

INGREDIENTI:
200 gr di riso integrale bio
120 gr di formaggio bio a pasta semimorbida (io ho usato tipo caprino)
4 uova
Pomodorini
4 spicchi di aglio
Rametti di timo 
60 ml di latte 
Sale e pepe nero.

PREPARAZIONE:

Cuocete il riso in acqua salata per 35/40 min. Scolatelo e fatelo raffreddare; nel frattempo accendete il forno a 200°. 

Mettete in una terrina il riso, il formaggio grattugiato, le 2 uova e mescolate.

Distribuite il composto in uno stampo basso leggermente unto e infornate per 15 minuti.

In una teglia antiaderente distribuite i pomodorini, spennellateli con poco olio e il pepe. Fateli cuocere per 10 minuti. Togliete la teglia dal forno e lasciateli raffreddare.

Tirate fuori dal forno anche il riso e disponete sopra i pomodorini e il timo.

In una ciotola sbattete le rimanenti uova con il latte. Versate sui pomodorini e fate cuocere  per un ora abbassando la temperatura del forno a 180°.

Come vi dicevo prima potete anche preparare tutta la crostata la sera prima e cuocerla fino ad un attimo prima che sia pronta, poi il giorno seguente potete ripassarla velocemente in forno per 15 minuti ed è pronta. 

Per qualsiasi cosa sono qui…e nel frattempo vi auguro buon pranzo!

Daniela