Che bello di nuovo insieme per il nostro appuntamento in cucina.

Oggi vi dono un'altra ricetta preziosa che riguarda la mia tradizione familiare. Se chiudo gli occhi mi rivedo, ancora bambina, quando andavo in vacanza a casa di mia nonna in Abruzzo; mi sembra di risentire quei rumori della cucina e quei profumi soprattutto quello delle scrippelle che venivano preparate con maestria. Le mie preferite senza dubbio sono quelle tradizionali chiamate “scrippelle ‘mbusse” perché fatte con il brodo.  Con il passare degli anni ho cominciato ad apprezzarle in tanti modi diversi ed oggi mi piace prepararle insieme alla mia mamma. Farcitele come volete, io ne ho fatte alcune con i carciofi e altre con il radicchio, verdure dell’orto della mia mamma, quindi niente di più genuino. Sono ottime a pranzo a cena e perché no, anche come dessert se farcite con crema al cioccolato.

Queste di oggi sono una variante perché ho pensato di prepararle con farina di ceci:

Pronti? E allora mani in pasta!

INGREDIENTI PER 8/9 SCRIPPELLE

200 gr di farina di ceci bio

2 uova

4 cucchiai di olio

Sale

350/400 gr di acqua

Una noce di burro per la padella

 

PER IL RIPIENO

4 carciofi

700/800 gr di radicchio

Mezza caciotta bio

Olio extravergine di oliva

Aglio

Sale

 

Iniziamo a preparare la pastella. In una ciotola mettiamo la farina di ceci, le uova, l’olio, e versiamo l’acqua piano piano per non formare grumi. Se volete potete anche farlo nel robot da cucina o con le fruste elettriche, ma la tradizione vuole che siano fatte a mano per capire la giusta consistenza dell’impasto.

Saliamo e lasciamo riposare per una mezz’oretta.

Puliamo i carciofi e mettiamoli in ammollo qualche minuto con acqua e limone.

Puliamo e tritiamo il radicchio e in due padelle cuociamo separatamente i carciofi e il radicchio. Facciamo cuocere versando all’occorrenza un po’ di acqua fino ad ottenere un composto morbido.

Prepariamo le scrippelle: scaldiamo una padellina antiaderente, ungiamo con la noce di burro, aspettiamo che raggiunga la temperatura e versiamo con un  mestolo una piccola quantità di pastella, circa ¾ di mestolo, distribuendola su tutta la superficie.

Appena si formeranno le bollicine, è pronta per essere girata. Continuiamo la cottura per mezzo minuto circa e mettiamo le scrippelle stese su un canovaccio facendo attenzione a non sovrapporle calde. Procediamo fino ad esaurimento del composto.

Farciamo alcune scrippelle con il ripieno di carciofi e altre con il ripieno di radicchio, aggiungendo anche all'interno della scrippella la caciotta grattugiata con una grattugia a fori grossi. Pieghiamo i bordi verso il centro e adagiamo su una pirofila da forno. Mettiamo tutte le scrippelle , grattugiamo sopra altra caciotta, un filo di olio e via in forno per 10/15 minuti a 180°.

Non devono stare molto in forno altrimenti si asciugheranno troppo.

Pronte da servire. Spero che vi sia venuta voglia di farle e di mangiarle, a me tanta e quindi vi lascio…Buon Appetito!