Bentrovati a tutti.

Stasera ho una cenetta speciale, mi sono svegliata con tanta voglia di cucinare e non vedo l’ora che arrivino i miei amici a cui piace mangiare bio, per accompagnare le nostre risate con del buon cibo e del buon vino!

 

Il menù prevede:

Antipasto: crostini di pane integrale con mousse di cavolfiore e curry

Secondo: arista con salsa alle erbe aromatiche

Contorno: insalata verde con aggiunta di mix di semi

Dessert: Rotolo arlecchino al cioccolato

 

Ingredienti:

1 cavolfiore biologico

Pane integrale biologico

Curry

1 arista da 1kg circa

Rosmarino

Salvia

Olio extravergine di oliva

Sale affumicato

Pepe verde

2 spicchi di aglio

Insalata verde, lattuga

Mix di semi Bio

Una confezione di biscotti biologici

Cacao amaro

70gr di nocciole

70 gr di mandorle

100 gr di zucchero grezzo di canna Bio

1 bicchierino di limoncello

1 pizzico di cannella

 

L’antipasto: lessate il cavolfiore facendolo rimanere un pochino al dente.

Frullatelo nel mixer con olio, sale affumicato, curry e pepe verde.

Tostate il pane, metteteci la mousse di cavolfiore sopra e servite.

Il secondo: Infarinate per bene il trancio di arista. Mettete in una casseruola 5/6 cucchiai d’olio, il rosmarino, l’aglio e il trancio di arista e fate cuocere per un’ora e mezza /due ore non mettendo sale in cottura perché andrà aggiunto solo dopo.

A fine cottura togliete il trancio di arista e aggiungete all’olio di cottura le altre spezie: il pepe verde, la salvia e il sale affumicato. A questo punto prendete un mixer a immersione e frullate tutto finché diventi una salsa. Se fosse troppo liquida potete aggiungere della farina per addensare.

Tagliate l’arista a fette, metteteci sopra una macinata di pepe verde, del sale affumicato e accompagnatela la salsa.

Decorate con rametti di rosmarino.

   

Contorno: lavate e preparate l’insalata, aggiungendoci il mix di semi bio che avrete precedentemente tostato in padella.

Il mio consiglio è di iniziare a preparare per prima cosa l’arista perché come avete visto il tempo di cottura è abbastanza lungo.

 

Dessert: Tritate nel frullatore i biscotti insieme con lo zucchero, le nocciole e le mandorle.

Mettete il composto in una terrina e aggiungete il cacao, la cannella e il limoncello. Regolatevi per la consistenza, non deve risultare troppo appiccicoso alle mani; se vedete che è troppo asciutto e non si compatta aggiungete limoncello; al contrario se vi viene troppo appiccicoso aggiungete biscotti secchi tritati.

Formate un rotolo, avvolgetelo nella stagnola, lasciatelo riposare in frigo per circa mezz'ora, dopodichè decoratelo con i confetti colorati.

Questo dolce si presta molto anche per le feste dei vostri bambini, soprattutto a Carnevale!

E per finire ecco l’abbinamento con il vino:

Nero d'Avola e Cabernet Sauvignon 

 

Che ne dite...i miei amici saranno felici? Io di sicuro lo sono ;-)

Prova anche altre ricette:

Zuppa rustica di Zucca