Rieccoci! Siete pronti per la ricetta della settimana?

Per cominciare vi dico che oggi vi parlo di un medicinale naturale: il pompelmo rosa.

Me ne hanno portati alcuni gli amici di famiglia dal sud Italia e subito mi sono messa alla ricerca di come lo potessi impiegare nelle mie ricette. Ho pensato di usarne il succo all’interno del ciambellone, e il risultato è stato ottimo perché ha un sapore molto delicato.

A differenza del più comune pompelmo giallo, quello rosa è un frutto che deriva da un incrocio fra il pompelmo classico e l’arancia. Si differenzia da quello giallo per le sue riconosciute proprietà salutari, dovute a speciali principi attivi che rallentano la crescita delle cellule tumorali. Inoltre poiché contiene una speciale pectina, è in grado di ridurre il colesterolo LDL.  E’ un vero e proprio scrigno di vitamine (A B e C) ed è ricchissimo di flavonoidi, dei potenti antiossidanti. Inoltre disinfetta l’apparato digerente perciò ne viene consigliato l’uso a fine pasto.

E allora di corsa a cercare dei pompelmi  e a preparare il ciambellone:

Ingredienti:

5 uova

400 gr di farina bio tipo 2

300 gr di zucchero grezzo di canna

1 bicchiere di olio di semi di girasole

Succo di 2 pompelmi

1 bustina di lievito bio per dolci

1 pizzico di sale

1 pugno di gocce di cioccolato (facoltativo)

Preparazione:

Mettiamo in planetaria le uova intere e facciamole diventare un po’ spumose, poi aggiungiamo lo zucchero e facciamo girare ancora fino a quando il composto risulterà bianco e spumoso, aggiungiamo l’olio e facciamo assorbire.

Ora aggiungiamo la farina a cui abbiamo già mischiato la bustina di lievito e il pizzico di sale. Questo passaggio io ho preferito farlo a mano e non più in planetaria visto che il composto si era montato molto bene ed era molto spumoso.

In ultimo aggiungiamo il succo del pompelmo. Se volete potete grattugiarvi dentro anche un po’ la buccia, ma in questo caso dovete assicurarvi la provenienza certa del frutto, per capire se è un prodotto locale o importato.

Inforniamo a 180° per  40/45 minuti.

Questa è la mia leccornia settimanale, vi auguro una buona colazione o merenda in compagnia del mio ciambellone… ed io corro a pensare a nuove ricette!!

A presto! Daniela!