La storia di Just Biking to Dream, progetto di sensibilizzazione alla mobilità sostenibile nato dall’idea di uno studente siciliano, muove i suoi primi passi il 14 marzo 2014. Giuseppe Cinquerrui, iscritto all’Università di Palermo, decide in quel giorno di essere stanco di rappresentare uno dei pochi utilizzatori del mezzo ciclistico nel capoluogo siciliano, e comincia a pensare a un’idea per sensibilizzare la collettività, in primo luogo i giovani come lui, all’utilizzo della bici.

Cosa fare? Come dare il via a una campagna così importante? Andando a cercare punti di riferimento sul territorio, aziende disposte a mettere il proprio nome in un’iniziativa locale, ma comunque importante per risvegliare le coscienze di chi vive in un centro urbano come Palermo, dove il traffico è un problema non indifferente.

La scelta di Giuseppe è caduta su Lombardo Bikes, un’azienda della provincia di Trapani, che gli ha fornito la bici con cui ha girato il video che potete vedere. 

In questi due minuti vengono mostrati con chiarezza i vantaggi della mobilità ciclabile, anche solo per quanto riguarda la possibilità di apprezzare gli angoli di Palermo, una città che ha una storia di grande rilevanza.

Il progetto di Giuseppe ha ricevuto il patrocinio dell’ateneo del capoluogo siciliano e adesso il suo sogno è quello di portare l’idea fuori dai confini palermitani, non prima di aver visto la realizzazione della rete di bike sharing comunale, della quale si parla già ufficialmente da qualche mese, dopo l’affidamento dei lavori a un’azienda della provincia di Messina.

E voi cosa ne pensate? Secondo voi un video semplice come questo - dai piccoli passi possono nascere percorsi di rottura - può aiutare i più giovani a capire quanto è importante muoversi in bici, anche solo per riuscire a scoprire le bellezze nascoste del luogo in cui si vive? Fateci sapere cosa ne pensate e, se siete ciclisti senza macchia e senza paura, visitate la nostra sezione dedicata ai servizi di bike sharing!