Bentrovati amici!

Domenica sarà la festa della mamma.  Sono giorni che penso a quale potesse essere una ricetta preziosa per dirle grazie e allora ho pensato ad un omaggio floreale, ma diverso dal solito. Ebbene sì: ho comprato dei fiori veri da usare come decorazione per una torta.

Avevo voglia di qualcosa di elegante e raffinato, ma allo stesso tempo che non fosse troppo difficile da realizzare.

Quanto tempo ci ha dedicato la mamma, preparando quelle prelibatezze che ci hanno accompagnato per una vita? E allora ricambiamo con una torta bio di crema e frutta, tutta per lei.

Armiamoci di grembiule e iniziamo.

Vi sembrerà lungo e complicato ma non lo è. Sono solo un po’ più di passaggi ma state creando una torta quasi trionfale, da veri pasticceri quindi prendetevi tutto il tempo e alla fine quando l’avrete fatta sarete fieri di voi!

INGREDIENTI: (sono due torte sovrapposte e quindi due basi)

per la base pan di spagna:

9 uova biologiche

340 gr di zucchero di canna bio

340 gr di farina di grano tenero bio

1 ½ di lievito per dolci bio

Per la crema

6 uova biologiche

8 cucchiai di zucchero di canna bio

6 cucchiai di farina di grano tenero bio

6 bicchieri di latte di soia bio

La buccia di 1 limone non trattato

Vanillina un pizzico

Frutta:

1 kg di fragole

4 kiwi

DECORAZIONE:

Rose

Gerbere

Codette di wafer bianche e verdi

Qualche fragola

 

PREPARAZIONE:

Iniziamo con la crema così ha tempo per raffreddarsi:

Scaldate il latte con la buccia di limone vaniglia, nel frattempo sbattete solo i tuorli con lo zucchero, quando  saranno diventati chiari e spumosi aggiungete la farina, mescolate bene e aggiungere il composto di uova al latte caldo; fate cuocere la crema a fuoco moderato finché non si addensa e inizia a bollire.

Spegnete e lasciate freddare.

 

Per la base da farcire io uso da molto tempo questa ricetta che è soffice come il classico pan di spagna ma è più facile da realizzare perché non prevede la separazione del tuorlo dell’uovo dall’albume.

Sbattete con la planetaria o fruste elettriche le uova e quando sono spumose aggiungete lo zucchero; fate sciogliere e poi aggiungete la farina setacciata con il lievito.

Infarinate due stampi del diametro di 24 cm e 18 cm e versateci dentro il composto, facendo attenzione a distribuirne un po’ di più nello stampo più grande.

Infornate per 30/35 minuti a forno statico alla temperatura di 170°.

Tirate fuori dal forno, fate raffreddare e tagliate a metà o in più parti a seconda se preferite più o meno alti i vari strati.

Preparate la frutta, lavate e tagliate a pezzettini le fragole, sbucciate i kiwi e tagliateli anch’essi a pezzettini. Mettete in una ciotola tutta la frutta, aggiungete 2 -3 cucchiai di zucchero di canna e se volete il succo di un’ arancia e lasciate macerare il tutto a temperatura ambiente.

Quando la crema sarà fredda aggiungete la frutta a cui avrete scolato tutto il succo. Mescolate bene e iniziate a farcire la torta.

Bagnate il pan di spagna più grande con il succo della frutta, spalmate sopra un po’ di crema e andate avanti così per ogni strato.

Ripetete la stessa cosa per il pan di spagna più piccolo. Dopodiché spalmate un po’ di crema anche sulla superfice superiore del pan di spagna grande e ponetevi sopra il pan di spagna più piccolo.

Spalmate un velo sottile di crema anche ai bordi di entrambi i pan di spagna per far aderire meglio le codette colorate della decorazione.

Io ho usato delle codette di wafer di due colori neutri ma voi se volete potete fare altri giochi di tonalità.

Decorate facendo attaccare bene le codette bianche ai lati laterali di entrambe le torte e sulla superfice superiore della grande e della piccola mettete le codette verdi.

Ai fiori io ho tagliato i gambi e ne ho lasciato un pezzettino di 2cm che ho foderato di carta stagnola per una questione igienica, dato che verranno infilati nella torta.

Decorate con fiori e frutta e la vostra creazione per la mamma è pronta.

Per qualsiasi consiglio o chiarimento io sono qui per voi!

Auguri a tutte le mamme e passate una bella domenica in loro compagnia.

Daniela