Nelle sue mani qualunque cosa si trasforma in una storia da raccontare: oggetti di uso quotidiano diventano come pagine di un libro da raccontare e nell’illusione generata dalla sua arte prendono vita come personaggi o frammenti di racconti.

Forbici, pettini, pennelli, pipe... una moltitudine di oggetti riciclati che si camuffano, si mascherano per apparirci in maniera tutta nuova.

Les Petits Choses

Gilbert Legrand le chiama Les Petits Choses: le piccole cose da cui siamo circondati tutti i giorni ma dentro le quali, la sua mente di artista geniale e fantasioso, riesce a scorgere anime vive che riporta in superficie attraverso un colorato processo di riciclo creativo.

Esposizioni e raccolte fotografiche che da Parigi girano il mondo, regalando stupore a chi ha il piacere di incontrarle.
Un gioco di illusioni che ti rapisce e ti trasporta in mondi divertenti e colorati. 

Non servono molte parole ma solo lo sguardo libero di sognare, se vi va...