Molte persone aspettano l’estate per dedicare il tempo libero al relax e all’abbronzatura. Ma come si può evitare di perdere il colore ambrato faticosamente raggiunto?
Ecosost vi propone i 7 rimedi naturali per non perdere colore.

1 – Usate l’aloe vera: viene utilizzata per molte cose, ma in pochi sanno che può essere utilizzata anche come doposole; ed essendo completamente naturale e privo di profumi favorisce l’idratazione della pelle e quindi il prolungamento dell’abbronzatura.


2 – Mangiare cibi abbronzanti: pesche, anguria e carote sono i principali. In particolar modo le carote fanno bene all’abbronzatura, recenti studi hanno dimostrato che con questo vegetale si ha una maggiore concentrazione nella pelle di alfa carotene e beta carotene, che favoriscono l’abbronzatura. Se riuscite a scegliere frutta biologica o a km 0, ancora meglio per la vostra salute.

 

3 – Idratazione: mantenere la pelle idratata è fondamentale per evitare che la pelle si secchi e che vada subito perso lo strato di pelle più abbronzata. Quindi è necessario applicare una crema idratante più volte al giorno. Un rimedio naturale che consigliamo è il miele, applicatelo su tutto il viso per circa 30 minuti, come se fosse una maschera di bellezza, poi risciacquate con l’acqua.

 

4 – Doccia o vasca?: Per fare in modo che l’abbronzatura duri più a lungo è preferibile fare una doccia piuttosto che un bagno (per quanto rilassante possa essere), quest’ultimo infatti facilita la desquamazione della pelle, agendo così direttamente sull’abbronzatura. Installate erogatori a flusso ridotto o rompigetto per la doccia, capaci di erogare 2,5 litri di acqua al minuto, rispetto ai 5-8 litri dei comuni erogatori. Inoltre potete utilizzare dei filtri per la doccia che trattengano cloro, residui e impurità, così da proteggere la nostra pelle ed il sistema respiratorio.

5 – Prodotti da usare sotto la doccia: Per mantenere una buona condizione, sotto la doccia è preferibile sostituire il bagnoschiuma con un olio detergente, in modo da mantenere la pelle idratata ed elastica. A tal proposito consigliamo l’utilizzo di due tipi di olio naturale, quello di cocco e quello di jojoba (olio estratto direttamente da alcune piante situate principalmente nel centro America).  

6 – Evitate i profumi: i profumi tendono a seccare la pelle, in particolar modo quelli che contengono alcol, anticipando la desquamazione della pelle, è quindi preferibile utilizzare dei prodotti completamente naturali.

 

7 – Mallo di noce: sono dei detergenti naturali e non aggressivi che si possono facilmente trovare in erboristeria; si tratta di un colorante che può far risaltare il colore della vostra pelle e che facilita l’abbronzatura per le esposizioni successive.