Martedì 16 settembre prende il via la nuova edizione della “settimana europea della mobilità sostenibile” e nelle prossime righe sono pronta a darvi qualche consiglio per partecipare a eventi interessanti nel corso di questi giorni dedicati alla mobilità a impatto zero. Partiamo? 

Iniziamo dal nord e dalla città di Novara, dove il 19 settembre in via Fratelli Rosselli sarà possibile trovare alcuni gazebi incentrati sul tema “Cicloturisti siamo noi” (dalle 10.00 alle 18.00).

Nel capoluogo lombardo, in prima linea quando si parla di mobilità sostenibile, l’inizio dell’evento europeo coincide con una sfida a dir poco interessante. Di cosa si tratta? Della campagna europea Biketowork, una sfida tra aziende con almeno tre dipendenti per mettere in sella il maggior numero di lavoratori e per invitarli nel mese tra il 16 settembre al 16 ottobre ad usare la bicicletta almeno 10 minuti al giorno, non solo per andare in ufficio ma anche semplicemente per un po’ di svago (il tempo di pedalata va poi registrato sul sito ufficiale dell’iniziativa).

Chi invece ha intenzione di trascorrere gli ultimi week end di settembre al mare può approfittare della Pedalata in libertà di domenica 20 a Rapallo, con incontro presso la locale Piazza Garibaldi alle 10.00.

Cosa ne dite? Vi piacciono questi consigli? Spero davvero di sì! Se conoscete altri eventi degni di segnalazione vi aspetto nei commenti e vi invito a dare un occhio a questi suggerimenti, soprattutto se avete voglia di partecipare all’iniziativa Biketowork e d’iniziare a mettervi in sella per le strade della vostra città! Il ciclismo urbano è bellissimo e, se approcciato con la giusta attenzione, per nulla pericoloso!