L'impatto ambientale degli imballaggi in plastica è uno dei problemi centrali per chi si occupa di sostenibilità. Come vedete l'idea di sostituirla con i legumi? Non è ottima, considerando anche la possibilità di riutilizzare gli scarti della produzione agricola? Queste sono solo alcune delle caratteristiche del progetto Leguval che, dopo i primi passi iniziati nel 2013, sta cominciando a raggiungere risultati concreti.

Cosa è di preciso Leguval? Un progetto finanziato dall'Unione Europea, che si pone come obiettivo la produzione di materiali rinnovabili a partire dagli scarti di produzione legati alla coltivazione dei legumi. Come ho ricordato poco fa, dopo due anni di sperimentazione si inizia a raggiungere i primi risultati. Si parla più che altro dell'identificazione di diversi sottoprodotti a partire da piselli, fagioli e lenticchie, in particolare da alcune delle loro proteine.

E non finisce qui! Perché? Perché è stato scoperto che le biomasse derivanti dal processo di estrazione delle proteine hanno possibilità applicative come biogas, il che vuol dire che Leguval è un progetto che parla di miglioramento dell'impatto ambientale a 360°, senza limitarsi a contenere la quantità di plastica nella filiera dei rifiuti.

L'impatto ambientale degli imballaggi in plastica è devastante - pensiamo solo al fatto che possono durare in eterno in quanto non biodegradabili - ma, per fortuna, esistono progetti come questo e come l'iniziativa che, con l'inizio dell'anno, ha preso piede in 39 Comuni dell'Olanda, dove sono entrati in azione volontari impegnati a controllare e fermare eventuali casi di abbandono dei rifiuti.

 

Vuoi smaltire degli imballaggi in plastica? Trova l'azienda eco più vicina a casa tua!

Diversi Stati hanno adottato il sistema del deposito su cauzione per gli imballaggi a rendere - una soluzione molto valida per evitarne lo spreco - ma i passi da fare sono ancora tanti. Non resta che spettare e tenere gli occhi aperti sull'evoluzione del progetto Leguval! Noi sicuramente lo faremo perché è davvero interessante.