Il gomasio è un alimento naturale a base di semi di sesamo utilizzato nella cucina orientale, in particolare quella giapponese, ideale per le diete che non prevedono l'utilizzo di carne e dei suoi derivati, come quella vegana, o comunque povere di sodio

In particolar modo per chi soffre di pressione alta, è importante stare attenti a cosa mangiare e seguire le regole di un'alimentazione corretta evitando condimenti che contengono un’eccessiva quantità di sale. I semi della pianta di sesamo sono particolarmente nutrienti in quanto ricchi di vitamine e sali naturali ed hanno importanti proprietà antiossidanti (grazie alla presenza di sesamina, sesamolina e sesamolo) consentendo al gomasio di essere una valida alternativa naturale al sale.

I semi di sesamo contengono sostanze fondamentali per il buon funzionamento del sistema nervoso, quali ad esempio proteine, vitamine D ed E, calcio, fosforo, ferro, zinco e acidi grassi essenziali come omega 6 ed omega 3. Il gomasio è ottimo per controllare i livelli di colesterolo cattivo nel sanguecontro l’ipertensione, l’osteoporosi, il mal di testa e lo stress. Inoltre è ricco di calcio e ferro e proprio grazie a questi elementi è utile per aiutare la memoria. Inoltre dà un buon apporto di proteine ed è ad alta digeribilità.

Come ottenere il gomasio in casa?

Ecco una ricetta molto semplice: sono sufficienti 95gr di semi di sesano (reperibili in tutti i supermercati e alimentari bio) e 5 gr di sale. Una volta lavati e scolati i semi, bisognerà tostarli in padella per alcuni minuti. Successivamente i semi andranno aggiunti al sale in un mortaio o un robot da cucina e schiacciati insieme senza però ridurli in polvere. Il gomasio così pronto potrà essere conservato in un barattolo di vetro in frigo, per non più di una decina di giorni.

In cucina si può utilizzare al posto del sale per condire l'insalata, le verdure cotte al vapore, le minestre o le zuppe, nella preparazione di risotti e vellutate, ma anche per insaporire la carne e il pesce.

Per alteri suggerimenti su come avere un'alimentazione sana, genuina e sostenibile, scarica la nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. È gratis!