Le auto elettriche sono il futuro della mobilità. A dirlo è una ricerca di Bloomberg New Energy Finance: nel prossimo decennio questo tipo di veicoli saranno un'opzione più economica delle autovetture a benzina o diesel in gran parte del mondo. Ad agevolare questo processo sarà soprattutto il forte calo dei prezzi delle batterie, che consentirà la vendita di 41 milioni di auto elettriche enro il 2040. Per quella data le auto green rappresenteranno il 35% delle vendite di nuove auto sul mercato mondiale.

Che questo settore sia in grande crescita lo dicono anche i dati delle vendite relativi all'anno 2015: 462mila unità (+60% rispetto al 2014). La sterzata verso la sostenibilità sembra quindi inarrestabile (se ti interessa trovare i punti noleggio di auto elettriche in Italia, visita l'apposita sezione del nostro sito). Secondo gli esperti di Bloomberg, nel 2040 addirittura un quarto delle auto circolanti sulle strade sarà alimentato da energia elettrica

Questa rivoluzione green della mobilità avrà un impatto positivo sull'ambiente e sull'aria delle nostre città. Si prevede infatti un risparmio di petrolio pari a 13 milioni di barili al giorno. A partire dal prossimo decennio i veicoli elettrici potrebbero provocare una riduzione di due milioni di barili di petrolio al giorno, causando un eccesso di greggio pari a quello che generò la crisi petrolifera del 2014.