"La realizzazione di Revenant ha messo in scena la relazione dell’uomo con la Terra, una Terra che nel 2015 ha registrato l’anno più caldo della storia. Con la nostra produzione ci siamo dovuti spostare all’estremità più a sud del pianeta per riuscire a trovare la neve. I cambiamenti climatici sono reali e stanno avvenendo proprio ora, rappresentano la minaccia più grande che la nostra specie deve affrontare. Dobbiamo lavorare insieme e smettere di procrastinare. Dobbiamo sostenere i leader di tutto il mondo affinché non parlino per i grandi che inquinano, ma per l’Umanità intera, per i popoli indigeni del mondo, per miliardi di persone svantaggiate che saranno le più colpite dai cambiamenti climatici, per i figli dei nostri figli e per tutte le persone là fuori le cui voci sono state sovrastate dalla politica dell’avidità. Grazie a tutti per il premio che mi avete dato stasera. Non diamo per scontato questo Pianeta, come io non davo per scontata questa vittoria".

(Leonardo DiCaprio, 88esima cerimonia di premazione degli Academy Awards)

 

  Dopo più di venti anni dalla prima nomination e alla sesta volta tra i candidati a ricevere questo ambito riconoscimento, Leonardo DiCaprio è finalmente riuscito a conquistare l'Oscar come miglior attore protagonista. Revenant - Redivivo, diretto da Alejandro González Iñárritu, racconta la storia di un cacciatore di pellicce che, attaccato da un orso durante una battuta di caccia e abbandonato dai suoi compagni di spedizione, mette in atto una vendetta nei confronti di chi lo ha tradito. Il film tratta della lotta per la sopravvivenza e del tormentato rapporto tra uomo e natura, su cui DiCaprio ha anche fondato il discorso di ringraziamento davanti a una platea in standing ovation. 

Ormai da decenni impegnato in prima persona in battaglie ambientaliste, Leonardo DiCaprio ha voluto sottolineare innanzitutto l'importanza del riconoscimento del problema dei cambiamenti climatici come reale e assolutamente attuale in moltissime zone del pianeta, dove centinaia di popolazioni locali indifese ed interi ecosistemi soffrono le conseguenze del global warming. La lotta ai cambiamenti climatici, ha affermato l'attore, va fatta insieme, spingendo anche sulla politica affinché i nostri rappresentanti prendano le difese dell'umanità e non degli affari capitalistici. Un'affermazione importante e forte, soprattutto negli Stati Uniti, perché nettamente in contrasto con la visione politica dei repubblicani che spingono ormai da tempo sul negazionismo climatico nella propria campagna elettorale. 

Combattere i cambiamenti climatici è possibile ed è importante farlo già a partire dalla nostra quotidianità, scegliendo uno stile di vita sostenibile e abbandonando abitudini dannose per noi e l'ambiente. Il discorso di DiCaprio dal palco dell'Academy è una dimostrazione chiara della priorità di queste tematiche e di come i riflettori debbano infine far luce su ciò che è davvero importante, per tutti. Come ha affermato il premiato attore, non diamo per scontato il Pianeta sul quale viviamo.

Scegli di vivere sostenibile, registrati su EcoSost. È gratis!