Il nostro comportamento in materia di rifiuti è uno degli aspetti più importanti quando si parla di pratiche sostenibili quotidiane. Ogni cittadino europeo produce infatti circa 500 kg di pattume all'anno: una quantità enorme di materiale, il cui trattamento può determinare in modo rilevante la qualità dell'ambiente che ci circonda. Ma cosa fare per produrre meno rifiuti e dunque ridurre il nostro impatto ambientale? 

Gli accorgimenti che si possono adottare sono diversi. Ad esempio, fare la raccolta differenziata con attenzione, attenendosi alle regole del Comune di residenza. Oppure smaltire nel modo appropriato le sostanze più inquinanti come l'olio esausto. O ancora: acquistare prodotti con imballaggi meno voluminosi possibile e utilizzare il servizio delle isole ecologiche per smaltire rifiuti ingombranti. 

Per aiutarvi ad affrontare la questione rifiuti in un modo davvero ecosostenibile, abbiamo selezionato per voi 7 siti e app utili. Eccoli! 

Clicca qui e cerca le aziende di Risparmio Energetico più vicine a te! 

1) Il Dizionario dei Rifiuti: Avete problemi a destreggiarvi con la raccolta differenziata del vostro Comune? Quest'app risponde a tutte le vostre domande sulle modalità di smaltimento di ogni tipologia di rifiuti. Si tratta di un motore di ricerca che ha l'obiettivo di fornire supporto e informazione ai cittadini che hanno bisogno di saperne di più sul modo in cui devono trattare i rifiuti domestici. L'app è disponibile sia in versione iOS cheAndroid

2) ll Rifiutologo: Dove si gettano gli abiti usati? In quale contenitore bisogna buttare le carte delle caramelle? Se non conoscete le risposte a queste domande, c'è il Rifiutologo. Quest'app, realizzata dal gruppo Hera e disponibile per iOS e Android, consente di ricavare informazioni utili su dove gettare rifiuti di ogni tipo, compresi quelli ingombranti. 

Leggi anche: 6 app e siti per muoverti in modo sostenibile

3) Ecolamp: Se avete bisogno di un aiuto per smaltire apparecchiature di illuminazione, questa è l'app che fa per voi. Grazie a Ecolamp potrete infatti trovare le isole ecologiche più vicine a voi . Quest'applicazione è un utile supporto per chi vuole smaltire vecchie lampade nel modo più corretto ma non sa dove andare. 

4) ReooseQuesto sito è il primo eco-store italiano e permette di barattarate oggetti ancora funzionanti. Gli utenti possono inserire il loro annuncio in piattaforma e scambiarsi articoli, che riceveranno un punteggio a seconda della categoria di appartenenza.  In questo modo potrete acquistare senza spendere un euro ed evitare lo smaltimento di oggetti che possono ancora essere utilizzati. 

5) Zero Relativo: Se non volete buttar via gli oggetti che non utilizzate più ma preferite dar loro una nuova vita, questa è la piattaforma perfetta. Su questo sito potete mettervi in contatto con altri utenti che intendono barattare, prestare e donare i loro oggetti. Zero Relativo non fa spendere nulla ma guadagnerete l'articolo che ci si scambia. E a guadagnarci è anche l'ambiente! 

Leggi anche: 5 siti e app che ti aiutano a mangiare sostenibile

6) Mercatino dell’usato: Avete un vestito che non indossate più e non sapete che farne? Oppure un vecchio telefono cellulare che riposa in un cassetto? Invece di gettarlo nella spazzatura, provate a venderlo in uno dei 200 negozi della catena Mercatino dell'usato. Con questo sistema i beni usati, destinati altrimenti a diventare rifiuti, generano valore economico, risparmio di risorse e significativi vantaggi ambientali.

7) Te lo regalo se vieni a prenderlo: Si tratta di un gruppo su Facebook in cui è possibile dare una nuova vita alle cose che non si utilizzano più regalandole ad altri utenti. Come trovare il gruppo più vicino a te? Semplice: digita nella barra di ricerca Facebook "te lo regalo se vieni a prenderlo" seguito dal nome della tua Regione! 

 

Cosa ne pensate? Avete mai utilizzato qualcuna di queste app? Lasciateci la vostra opinione nei commenti e condividete i vostri consigli per vivere la sostenibilità a partire dal modo in cui smaltite i rifiuti. Nel frattempo, se volete conoscere qualche altro consiglio utile, potete scaricare gratuitamente il nostro e-book sulle scelte sostenibili quotidiane che possono aiutare a risparmiare rispettando l'ambiente!