Il nichel è un metallo di colore bianco-argenteo presente in numerosi alimenti (come il cacao, il cioccolato, i pomodori e le lenticchie) ma anche in prodotti cosmetici e detersivi. La sua presenza non è pericolosa di per sé, ma sono molte le persone che soffrono di allergia a questo metallo. 

L'allergia al nichel può presentarsi sotto forma di dermatite da contatto e/o a livello alimentare. Tra i sintomi troviamo dolore, bruciore, prurito, insonnia, stanchezza, gonfiore e altri fastidi che rendono difficoltosa la gestione della quotidianità.

L'etichettatura "Nichel free" in realtà non è corretta, perché non è possibile eliminare del tutto il nichel da alimenti e cosmetici. L'etichettatura corretta è "Nichel tested". Clicca qui e cerca tutti i negozi di prodotti naturali per la casa e la persona più vicini a te!

 

Soprattutto nei casi più gravi, sarà la visita di uno specialista a indicarvi la corretta cura farmacologica per risolvere il problema. Esistono comunque alcuni rimedi naturali utili a placare i disturbi causati dall'allergia.

Le tisane a base di erbe aromatiche, ad esempio, sono un ottimo rimedio naturale per chi soffre d’intolleranza al nichel e persenti disturbi quali bruciore addominale e gonfiore. Le erbe maggiormente indicate sono il finocchio, i semi di anice verde, aneto e coriandolo. 

Leggi anche: Tisane rilassanti, le migliori 5 ricette

Il nichel è presente in numerosi alimenti in misura più o meno ampia. Cercare di evitare o eliminare del tutto gli alimenti che contengono dosi elevate di nichel è un importante rimedio, di modo da ridurre la reazione del nostro organismo al metallo. Tra gli alimenti più ricchi di nichel troviamo anche i cibi in scatola, in virtù del nichel contenuto nelle lattine e scatolette in leghe d'acciaio in cui sono conservati i cibi.

Per quanto riguarda l'allergia al nichel con dermatite da contatto, a causare problemi potrebbero essere l'abbigliamento e gli accessori di uso quotidiano. È bene prestare attenzione che i bottoni metallici di jeans, camicie, pantaloni e giacche non siano a contatto diretto con la pelle. Stesso discorso vale per orologgi, bracciali e orecchini: è sempre bene scegliere oggetti che abbiano la dicitura "Nichel tested" per evitare ogni sorta di problema.

Trovi tanti altri consigli semplici e naturali nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!