Tra le 21 di giovedì 17 marzo e le 21 di venerdì 18 marzo, ci sarà uno sciopero generale dei treni, che riguarderà il trasporto nazionale e locale. Lo sciopero creerà disagi per chi viaggia con Ferrovie dello Stato, Italo, Trenord ed il trasporto locale di molte delle principali città italiane, tra cui Milano, Roma e Napoli. 

Ecco qualche consiglio per spostarsi facilmente e in maniera economica nonostante il blocco.

Clicca qui e cerca tutti i mezzi di mobilità sostenibile più vicini a te!

Bike sharing: consente di noleggiare una bicicletta, usarla per i nostri spostamenti e lasciarla negli appositi parcheggi per consentire che altri la utilizzino dopo di noi. Il noleggio bici è diventato uno degli strumenti della mobilità sostenibile più popolari e diffusi, in Italia sono oltre 130 le città che si sono dotate di una rete di condivisione della bicicletta. Clicca qui per cercare tutti i punti bike sharing più vicini a te!

Car sharing: permette di acquistare l'uso effettivo del mezzo anziché il mezzo stesso, consentendoci di muoverci liberamente in città e di lasciare poi l'automobile senza eccessivo stress per il parcheggio. Nel nostro paese sono 12 le città che fruiscono del servizio di car sharing tradizionale. Clicca qui per cercare tutti i punti car sharing più vicini a te!

Greenbus: per gli spostamenti che riguardano lunghi tragitti, la soluzione è data dalla nuova mobilità offerta dagli autobus verdi. I vantaggi consistono in viaggi estremamente comodi, a basso costo e rispettando l'ambiente. La scelta è davvero molto ampia, poiché le tratte coperte riguardano sia il territorio nazionale che europeo. Clicca qui percercare tutti i greenbus più vicini a te!

Bici: una giornata di sciopero, accompagnata soprattutto da una bella giornata di sole, può essere l'occasione giusta per rispolverare la bici lasciata in garage o per acquistarne una nuova. La bici è il mezzo sostenibile per eccellenza, che ci consente di muoverci in libertà e fare al tempo stesso del movimento fisico utile al nostro benessere fisico. Se avete tenuto la bici ferma per molto tempo, l'unica accortezza da avere sarà un controllo per i freni e le gomme. Clicca qui e cerca tutti i negozi di bici più vicini a te!

Trovi tanti altri consigli per muoverti in maniera sostenibile ed economica nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala subito, è gratis!