Piccole e silenziose, laboriose e tendenzialmente innocue, le formiche sono un annoso problema di tutte le casalinghe e non solo. Spesso, quando ci si accorge della loro presente è già troppo tardi, l’invasione dentro casa è stata completata. Ma non è detta l’ultima parola!

Ci sono alcuni rimedi naturali che possono risolvere il problema, senza ricorrere a soluzioni chimiche come ad esempio pesticidi. Prima di tutto alcuni  consigli per prevenire questa spiacevole visita:

è utile fare molta attenzione a non lasciare briciole sul pavimento dopo i pasti;

chiudere bene i barattoli del miele e dello zucchero e riporli in dei luoghi poco esposti, perché il loro odore potrebbe attirare gli insetti;

non lasciare per lungo tempo le stoviglie sporche nel lavello.

Clicca qui per conoscere i negozi di Biogiardino più vicini a te!

Ci sono molte scuole di pensiero che concorrono nel trovare delle soluzioni contro le formiche, ma tra i rimedi più efficaci e naturali troviamo:

  • la menta, sotto forma di foglie o essiccata;
  • il peperoncino, i chiodi di garofano e la paprika piccante poiché il loro intenso odore dovrebbe  tenere lontano questi insetti;
  • il sale, sparso in prossimità delle fessure delle finestre, delle porte e dei formicai sarà di grande aiuto;
  • i fondi di caffè, essi hanno molteplici funzioni: possono essere mischiati al terriccio formando un ottimo nutriente per le piante. Se sistemati all’interno del frigorifero catturano gli odori sgradevoli; infine, per le nostre non amate formiche, basta spargere il fondo di caffè in prossimità delle loro tane per prevenire le fastidiose invasioni.

Per avere altri consigli per una vita più sana ed ecosostenibile: scarica la nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. È gratis!