In un periodo storico in cui la tecnologia è divenuta essenziale e di energia si ha sempre più bisogno per poterla alimentare, le novità sono all’ordine del giorno. Batterie aggiuntive e carica-batterie wireless sono state diffuse da qualche tempo, eppure non hanno goduto del successo sperato, per motivi di costi e di comodità.

Clicca qui per trovare le aziende di risparmio energetico in Italia

L’ultima novità si chiama Window Socket letteralmente "presa di corrente sulla finestra” si tratta infatti di una presa elettrica a ventosa dotata di pannelli fotovoltaici che si ricarica in circa 8 ore, per mezzo del sole assorbito dal vetro di una qualunque finestra ben illuminata, fornendo energia utile per circa 10 ore.

L’idea e la realizzazione, di quello che per ora è solamente un prototipo, sono frutto del lavoro di due designer coreani Kyuho Song e Boa Oh, che hanno voluto realizzare un oggetto utile, tascabile ma soprattutto ecosostenibile.

Leggi anche: Rinnovabili, il 2015 è stato un anno record

Ad oggi non supporta ancora il carico necessario ad accendere un PC o una TV, ma può benissimo caricare uno smarphone, una lampada o un tablet, rendendo chiaro anche ai più scettici che la strada imboccata è quella giusta e che abbattere i costi dovuti al consumo elettrico in casa è possibile.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!