Esiste un quartiere, in una città già considerata al 100% sostenibile e capitale ecologica della Germania, Friburgo, detta anche la "Toscana tedesca", che produce energia per quattro volte di quella che consuma.

L'incredibile caso di Schlierberg, avviene in una città tedesca che ha già ricevuto un  premio nel 1992 come capitale ecologica, "Città Sostenibile "nel 2004, da quando nel 1986 ha iniziato a dare slancio ed efficacia ai suoi progetti sull'energia e sui trasporti per migliorare la vita dei suoi abitanti,

Clicca qui per trovare le azienda di risparmio energetico in Italia

 

Quest'operazione verso un futuro all'insegna della sostenibilità ha prodotto ad oggi centinaia di pannelli solari installati sugli edifici per sfruttare il potenziale enegetico che si ottiene con 1.800 ore di luce solare in un anno, dal momento che si trova nella cosiddetta "cintura solare" della Germania, e una rete di piste ciclabili lunga 400 chilometri.

La città ha inoltre sviluppato aree verdi, ridotto l'inquinamento acustico, reso gli spazi pubblici più attraenti incoraggiando le passeggiate a piedi e l'uso della bicicletta.

Tuttavia, vi è un progetto ideato dall'ufficio dell'architetto tedesco Rolf Disch, notevole perché ha permesso al quartiere Schlierberg di generare quattro volte più energia di quella che consuma attraverso i pannelli solari.

Questo progetto fa parte di un piano di rigenerazione urbana del distretto di Vauban che fino ai primi anni '90 è stato utilizzato come base militare. Qui sono state costruite 60 case e su ognuna è stato installato un pannello solare con una capacità di generazione di energia elettrica di 445 kWp.

Così, la produzione di elettricità solare annua è di 420.000 kWh, vale a dire quattro volte più di quanta ne consuma ogni anno.

 

Rendi ogni gesto della tua quotidianità più sostenibile, farai un favore all'ambiente e al tuo portafogli: scarica la nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. È gratis!