Da qualche anno diversi inventori cercano di costruire biciclette elettriche a energia solare, ma solo pochi riescono a creare un prototipo davvero funzionale, innovativo e aerodinamico. Uno di questi è Jesper Frausig, l'inventore di Solarbike, la bici fotovoltaica che promette di essere rivoluzionaria: la prima bici elettrica a energia solare che conserva la leggerezza e il design di una normale bicicletta.

Leggi anche: Arc Bicycle, la prima bicicletta stampata in 3D

Solarbike, a differenza di altre e-bike a energia solare, garantisce le stesse prestazioni di una bici da corsa pur essendo elettrica, grazie proprio all'innovativo sistema di ricarica contenuto nelle ruote, introdotto dall'ingegnere danese. La bici solare non necessita di un collegamento alla rete elettrica per ricaricarsi. Quando viene parcheggiata in un luogo esposto bene ai raggi solari, i pannelli fotovoltaici sono in grado di produrre l’energia che occorre alla batteria, per recuperare il 100% della sua carica.

Clicca qui, per vedere i negozi di biciclette vicino a te!

In alternativa, esiste un progetto tutto italiano, vincitore del RED DOT Design Award. La LEAOS Solar E-Bike, che attiva in maniera autonoma l’utilizzo dei pannelli solari integrati, senza necessità di alcun intervento da parte del ciclista.

 Oltre a elementi design e alla presenza di pannelli solari che ne alimentano la pedalata assistita, la LEAOS Solar E-Bike dispone di un corpo centrale in carbonio, di un impianto di illuminazione integrato e di un “display multifunzione”, grazie al quale si può conoscere in tempo reale la quantità di energia generata e lo stato di carica della batteria.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!