Si sa che per ottenere l’eterna bellezza, mantenere il corpo e la pelle giovane si sarebbe disposti a fare di tutto, anche cospargersi di creme a base di bava di lumaca. In voga ormai da qualche tempo tra le dive di Hollywood, questa moda è arrivata anche in Italia e si sta affermando giorno dopo giorno.

In effetti, questa sostanza sembra essere un’ottima arma per la cura della pelle, poiché è in grado di idratarla e di migliorarle lo stato di salute. Secondo alcuni studiosi la bava di lumaca è capace di:

  • ammorbidire le smagliature;
  • rimuovere acne e attenuare cicatrici;
  • ridurre le classiche zampe di gallina;
  • contrastare le rughe;
  • combattere i radicali liberi e favorire la proliferazione cellulare.

Clicca qui per conoscere i negozi di Cosmetica e Benessere più vicini a te!

A questa prodigiosa sostanza viene anche attribuita la funzione di antibiotico naturale, nonché rimedio ideale per mantenere l’elasticità dei tessuti. Nell’industria della cosmesi ha avuto un notevole successo, sono state realizzare pomate  e creme per trattare ulcere della pelle e addirittura sciroppi per la tosse, visto la capacità di rigenerare l’epitelio danneggiato della laringe e dei bronchi. La bava di lumaca non è replicabile in laboratorio, essa contiene delle sostanze naturali importantissime: collagene, allantoina, elastina, vitamine A, C, E, e l’acido glicolico che ha potere disinfettante.

Gli amanti della cosmesi saranno contenti e soddisfatti di sapere che in natura c’è un rimedio così genuino per la cura del proprio corpo, in particolare, le creme a base di bava di lumaca non contengono i famigerati parabeni, dunque motivo in più per essere acquistate.

Per avere altri consigli per una vita più sana ed ecosostenibile: scarica la nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. È gratis!