Quest’anno realizza in casa il tuo uovo di pasqua, riuscirai a far contenti grandi e piccini e a risparmiare sull'alto costo dei prodotti commerciali.

Il procedimento è molto più semplice di quello che si pensa, basta armarsi di un po’ di pazienza, di 400 gr di cioccolato, con la percentuale di cacao che si preferisce, forbici, e di palloncini da gonfiare dopo averli accuratamente lavati e asciugati. Non è necessario infatti avere gli appositi stampi che oltre a costare molto finiscono per essere inutilizzati per il resto dell’anno. Chiunque avesse dubbi sulla tossicità dei palloncini, si può rassicurare pensando che quelli classici sono realizzati con il lattice, sostanza naturale e presente in diverse piante.

Clicca qui per trovare i supermercati e gli alimentari bio vicini a te!

Procedimento:

1) Fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria
2) Togli la pentola dal fuoco e lasciala raffreddare per qualche minuto
3) Versa il cioccolato in una terrina capiente, in modo da poter immergere i palloncini comodamente
4) Gonfia, lava e asciuga i palloncini.
5) Prepara un foglio di carta forno su una teglia da riporre in frigo e poi cospargila di cioccolato
6) Immergi i palloncini nella terrina, uno alla volta, rigirandoli ripetutamente in ogni lato.
7) Poggia il palloncino sulla teglia preparata.
8) Fai rapprendere il cioccolato il frigo per qualche minuto.
9) Ripetere il procedimento per tre volte
10) Estrai dal frigo e fai un piccolo foro in cima al palloncino che sgonfiandosi verrà fuori facilmente.
11) Richiudi il foro con una passata di cioccolato e se vuoi decoralo a piacere!

Leggi anche: Ricetta di Pasqua

E' possibile, seguendo lo stesso procedimento anche per realizzare  i mezzi gusci di uova di Pasqua per poi farcirli con dei marshmallows o le caramelle che preferiamo.

Trovi tanti consigli utili per un'alimentazione sana nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile, scarica gratis!