Ideata dall'artista danese Olafur Eliasson, e dall'ingegnere Frederik Ottesen, con l'intenzione di cercare di provvedere al problema della mancanza di illuminazione in zone disagiate del mondo.  

Nel 2012, nasce, così, la Little Sun, di colore giallo, a forma di sole, appunto. Una lampada low cost, portatile (con 12 cm di diametro e un peso di 120 grammi), ma soprattutto alimentata esclusivamente con la luce solare. Nello specifico, si basa su un sistema di celle solari collegate a una batteria ricaricabile. Con 5 ore di carica il sole, la lampada illumina per 10 ore in modalità "soft" e per 4 ore in modalità "hard". La batteria si esaurisce dopo 3 anni.

Clicca qui, per vedere le aziende di risparmio energetico, vicino a te!

Rispetto alle lampade a cherosene, comunemente usate nei paesi in via di sviluppo, le Little Sun permetteno di ridurre, nell'arco di tre anni, il 90% dei costi relativi all'illuminazione. Inoltre quest'ultima produce un fascio luminoso maggiore e migliore rispetto alle altre lampade. Interessante è sapere che il prezzo della lampada non è fisso, ma varia in base alle condizioni della rete elettrica. In aree servite dall'energia pubblica, infatti, Little Sun costa circa 22 euro, cifra dimezzata per le zone off-grid, ovvero che non hanno accesso all'elettricità. 

Leggi anche: Lampade ed ecodesing, dai funghi un'idea illuminante

Diversi investitori hanno creduto in questo progetto. I primi sono stati i membri della fondazione Bloomberg Philanthropies, firmatari di un assegno da 5 milioni di dollari. Il finanziamento ha permesso agli inventori della lampada di affinare la tecnologia, di verificare l'efficienza e di distribuire il prodotto finito in numerose aree del pianeta.

Attualmente Little Sun è utilizzata in Ghana, Senegal, Etiopia, Zimbabwe e Kenya, oltre che Giappone, Indonesia, Filippine, parte dell'Europa, Canada e Stati Uniti. Nell'arco di un solo anno, infatti, sono stati venduti 200 mila pezzi.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala è gratis!