Dalla polpa essiccata della noce di cocco si ottiene un olio che negli ultimi anni si è ampiamente diffuso soprattutto come cosmetico. Eppure quest'olio rivela incredibili proprietà e benefici anche nel suo utilizzo tradizionale in cucina. 

Oltre a donare un sapore gustoso e particolarmente esotico alle pietanze, l’olio di cocco è conosciuto per prevenire e alleviare diversi problemi di salute, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e non rivelandosi in alcun caso tossico per l'uomo né per gli animali. Vediamo insieme le proprietà e i benefici dati dal consumo regolare di olio di cocco.

Cura la tua alimentazione con prodotti sani e genuini, clicca qui e cerca i supermercati e gli alimentari bio più vicini a te!

 Innanzitutto è un ottimo aiuto per la salute di ossa e denti: contribuisce in modo significativo ai processi di assorbimento di calcio e magnesio.

I grassi saturi presenti nell'olio di cocco aiutano inoltre l'azione antimicrobica contrastando i funghi e i parassiti che causano indigestione e altri problemi legati alla digestione (ad esempio la sindrome dell’intestino irritabile). Il grasso aiuta anche l’assorbimento delle vitamine (in particolare A, D, E e K), dei minerali e degli amminoacidi, rendendo più sano l’intero apparato digerente. 

L'olio di cocco rappresenta una notevole fonte di energia, poiché stimola il metabolismo e migliora la funzione della tiroide, ed è alleato dei regimi alimentari dietetici perché i grassi saturi contribuiscono alla perdita di peso ed al suo controllo.

L’utilizzo è particolarmente consigliato anche in caso di alimentazione per diabetici, poiché migliora la secrezione di insulina e l’utilizzo di glucosio nel sangue, riducendo anche il desiderio di zuccheri.

Potrebbe interessarti anche: Olio di palma e sostenibilità ambientale, nuova certificazione Rspo

L'olio di cocco viene consigliato nell'alimentazione delle donne che allattano al seno poiché aiuta ad arricchire la produzione di latte. Il consumo consigliato è in questi casi di un paio di cucchiai abbondanti al giorno.

Un utilizzo regolare riduce la quantità di colesterolo cattivo nel sangue ed aiuta a svolgere un'importante azione protettiva delle arterie, prevenendo le cause di arterosclerosi.

Da ultimo ma assolutamente non meno importante, bisogna ricordare che diversi studi hanno dimostrato l'efficacia del consumo di olio di cocco nella prevenzione del cancro, in particolare quello al colon e al seno poiché impedisce la diffusione delle cellule tumorali e migliora il sistema immunitario.

Trovi tanti altri consigli utili per un'alimentazione sana nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!