Oggi 22 aprile, si festeggia la 46esima edizione della Giornata della Terra. Istituita dall'Onu nel 1970, l'Earth Day 2016, quest'anno, lancia una campagna di sensibilizzazione, ovvero piantare tanti alberi quanti sono gli abitanti della Terra entro il 2020. Oltre a limitare le emissioni dannose e le deforestazioni, le piante sono anche una fonte di aria pulita e sostentamento per le comunità locali.

Leggi anche: Le piante che combattono l'inquinamento in casa

Migliaia di eventi in tutto il mondo, anche in Italia. Ci saranno quattro giorni, dal 22 al 25 aprile, di manifestazione, chiamata il Villaggio per la Terra, dove offriranno, a Roma, la possibilità di partecipare a spettacoli, concerti, laboratori e seminari sui temi della tutela e della sostenibilità ambientale. Gli eventi saranno gratuiti per scuole e studenti. Saranno coinvolte anche altre città come Lecce, Napoli a Genova, Parma, Vercelli, Belluno. Sul sito di Earth Day Italia si trovano le informazioni inerenti agli eventi.

Clicca qui, per vedere i parchi e le aree verdi vicino a te.

Inoltre, il Segretario Generale dell'Onu, Ban Ki-moon, ha voluto far coincidere l'evento per formalizzare gli accordi con i 196 Stati dopo la Conferenza di Parigi, con, appunto, l'International Mother Earth Day (Giornata internazionale della Madre Terra). Alla cerimonia parteciperanno anche rappresentanti della società civile e del settore privato, per discutere impegni economici e strategie di intervento, mirati alle questioni ambientali.  

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!