Coradia iLint è il treno innovativo che a partire da dicembre 2017 percorrerà un tratto della linea ferroviaria tedesca, in Bassa Sassonia, funzionando a idrogeno. È stato progettato dalla Alstom, una società francese che l’ha presentato, raccogliendo successi alla fiera di Berlino InnoTrans.

 “Siamo orgogliosi di lanciare un’innovazione rivoluzionaria nel campo del trasporto pulito che completerà la nostra gamma di treni regionali Coradia”, ha commentato presidente e amministratore delegato della Alstom, Henri Poupart-Lafarge, in un comunicato stampa. “Questo dimostra la nostra capacità di lavorare in stretta collaborazione con i nostri clienti, sviluppando un treno in soli due anni“ hanno quindi dichiarato.

Clicca qui per trovare le azienda di risparmio energetico in Italia

Da ribadire il fatto che la Germania infatti possiede ancora il 50% della propria rete ferroviaria non elettrificata e vuole rendere, nel minor tempo possibile, il trasporto su rotaia al 100% sostenibile. Sembra che il Coradia iLint possa percorrere con un pieno, grazie alla teconologia hydrail su cui è stato progettato, tra i 600 e gli 800 chilometri, raggiungendo una velocità massima di 140 km / h.

Leggi anche: Friburgo, la città solare che produce più energia di quella che consuma

Cosa significa scegliere un sistema a idrogeno?  vuol dire azzerare le emissioni di CO2, visto che le celle di combustibile a idrogeno porteranno solo all'emissione di vapore e condensa d'acqua.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!