La società svedese CorPower Ocean, ha rivoluzionato il mondo dell’energia idroelettrica, progettando una boa in grado di generare elettricità a partire dal movimento delle onde dell’oceano.

Clicca qui, per conoscere le aziende di risparmio energetico vicino a te.

La sua larghezza corrisponde a poco meno di 8 metri ma riesce comunque a fornire energia a circa 200 abitazioni offrendo 250 kilowatt di potenza. Un traguardo mai raggiunto prima anche alla luce dei bassi costi di realizzazione. A renderla così efficiente è l’intuizione che ne ha alimentato la realizzazione, ovvero l’idea di emulare il movimento del cuore umano, e la capacità di assorbire energia in maniera combinata sia dalla corrente superficiale che dal movimento di sollevamento delle onde.

Leggi anche: I fiori diventato fotovoltaici.

A questo punto si suppone che con la creazione di centinaia di boe, sarebbe possibile produrre energia elettrica pulita per interi quartieri se non paesi. E la stessa CorPower stima che il 20 per cento del totale di energia elettrica sulla Terra potrebbe essere alimentata attraverso l‘energia delle onde.

Per ora scopo della società è rendere il prodotto competitivo con le altre tecnologie di produzione da rinnovabili e fino a quel momento le sperimentazioni e i test proseguiranno.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!