Per risparmiare sui costi del riscaldamento, eliminate gli spifferi dalle finestre, quelle che non hanno una buona chiusura e che quindi lasciano passare gli spifferi, possono comportare un aumento dei costi del riscaldamento. 

- Per cominciare, per migliorare l’isolamento degli infissi provate a inserire delle guarnizioni adesive di gomma. Le trovate in tutti i negozi di ferramenta a un prezzo molto contenuto. Prima di applicarle ricordate però di verificare le cerniere e le chiusure del vostro telaio e se troppo vecchie sostituitele: solo così le guarnizioni saranno veramente efficaci contro gli spifferi.

Clicca qui e cerca tutti i negozi e gli alimentari bio più vicini a te!

- Sul mercato trovate anche le guarnizioni adesive in gommapiuma: hanno però una durata limitata e devono essere sostituite dopo qualche anno. Più durature quelle in plastica e in alluminio.

- Chiudete le eventuali fessure tra i cassonetti delle tapparelle e il muro utilizzando un po’ di stucco o di silicone e se gli infissi di casa sono particolarmente vecchi sostituiteli. La spesa sarà consistente ma giorno dopo giorno ci guadagnerete sia in termini di comfort sia di risparmio. L’alternativa consiste nel sostituire i vetri normali con quelli doppi.

- Utilizzate le vecchie coperte come paraspifferi. Tagliatele a strisce larghe circa 60 centimetri e arrotolale fino a farle diventare dei salsicciotti. A questo punto legate i bordi con tanti nastri colorati e posizionateli sotto le finestre e le porte. Avrete così protetto le varie stanze dagli spifferi in maniera semplice, originale e low cost.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!