Quando si dice Natale si pensa subito alle luci, all’albero di Natale e al presepe, un elemento fondamentale della tradizione italiana.  Il primo presepe vivente italiano fu realizzato da San Francesco d’Assisi nel lontano 1223. La tradizione persiste ancora, in particolare nel centro-sud del nostro Paese, in cui all’allestimento del presepe viene dedicata un’attenzione particolare.

I visitatori che seguono con occhi sgranati queste rappresentazioni aumentano di anno in anno, e vale sempre la pena fare una gita per riprendere il contatto con le nostre radici.

Quali sono i presepi assolutamente imperdibili?

1. Tricase. In provincia di Lecce tutto il paese di mobilita per realizzare il presepe vivente più famoso d’Italia. Lo spettacolo è offerto anche dalle numerose luminarie che illuminano strade e piazze, e oltre 35mila luci illuminano Monte Orco.

2. Presepe di Pietralcina, Campania. Nella città di Padre Pio il presepe vivente è una tradizione che coinvolge oltre 300 persone, in una realizzazione più che realistica del tempo.

3. Greccio. Come non ricordare la città in cui San Francesco diede vita al primo presepe vivente? Uno dei più suggestivi del mondo, da vedere almeno una volta nella vita.

4. Matera. La città dei Sassi, scelta anche da Mel Gibson per il suo The Passion è lo scenario perfetto per ricreare Betlemme. All’interno della città pastori e suonatori vi indicano la via in un percorso suggestivo e caratteristico. 400 persone si adoperano per il successo del presepe, in 3km di allestimento.

Clicca qui, per conoscere parchi e aree verdi vicino a te!

5. Custonaci in Sicilia. Qui, in provincia di Trapani, si tiene il presepe nelle Grotta Mangiapane di Scurati, da oltre vent’anni scenario della manifestazione. La grotta è ideale per ricreare addirittura gli odori e i colori del tempo della natività.

6. Morcone. In provincia di Benevento il paese di mobilita per ricreare un grandissimo presepe, addobbando case e strade come una scenografia incredibilmente realistica. I personaggi sfilano fra botteghe e artigiani che recitano i ruoli dell’epoca per ricreare la magia del Natale in piena regola.

7. Equi Terme, provincia di Massa Carrara. Da oltre 25 anni si svolge un suggestivo presepe vivente fra le stradine del borgo, illuminate da torce e candele. I mestieri dell’epoca hanno il loro ruolo fondamentale nel ricreare un’ambientazione quanto mai realistica.

8. Ma non solo presepi viventi. A Rimini il particolarissimo presepe di sabbia, una riproduzione a grandezza naturale di tutti i personaggi simbolo della natività.

Cogliete l'occasione delle feste per fare un giro in uno di questi splendidi presepi, per ricordare che la nostra tradizione è piena di bellezza e poesia.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!