Il Carnevale ormai è arrivato e, in attesa dei giorni grassi, per strada già si vedono maschere e coriandoli che regalano a questo mese un’atmosfera di festa e di gioco.

Se avete bambini che adorano travestirsi o se fremete voi stessi al pensiero di divertirvi indossando costumi di ogni genere, il Carnevale può essere l’occasione giusta per dare sfogo alla vostra creatività riciclando oggetti e materiali che non utilizzate più per costruire dei travestimenti originali e a costo zero.

Ecco qualche suggerimento per maschere divertenti, economiche e sostenibili, facili da realizzare anche insieme ai più piccoli:

1. Corona da principessa:

Occorrente:
1) bottiglia di plastica vuota
2) gemme colorate
3) nastro lungo 1 m circa
4) forbici
5) colla a caldo

Per prima cosa ricavate una fascia alta circa 15 cm eliminando la base e il collo della bottiglia. Poi, lungo il lato superiore del cilindro così ottenuto, ritagliate la plastica secondo un movimento a zig zag, in modo da realizzare le punte della corona.
Una volta pronta decoratela applicando con la colla a caldo le gemme che avrete recuperato tra i vecchi giocattoli o nella sempre affollata scatola dei fili.
Quindi create due fori paralleli alla base della corona e, dopo aver tagliato il nastro in due parti uguali, fatele passare attraverso i buchi, fissandole con un nodino in modo che non si sfilino. Questi laccetti, se legati sotto il mento, permetteranno infatti di indossare la corona senza il rischio che questa scivoli dalla testa.

 

 

 

2. Spada da cavaliere

Occorrente
1) Cartone riciclato
2) carta dorata e argentata (oppure di altri colori)
3) nastro colorato o lana
4) matita
5) colla
6) forbici

Disegnate sul cartone la sagoma di una spada e poi riproducete per due volte solamente la sagoma dell’impugnatura. Ritagliate tutto e rivestite la spada intera con la carta argentata e le due impugnature con quella dorata. Se avete carte riciclate di altri colori o fantasie non importa, Carnevale è la festa più pazza dell’anno, avere una spada multicolor renderebbe solo tutto più divertente.
A questo punto incollate le impugnature sulla parte inferiore della spada e avvolgetevi intorno un nastro o un filo di lana. Se in giro per casa avere anche qualche gemma colorata potete incollarla sul manico per impreziosire la vostra arma.

 

 

 

3. Occhiali da Clown

Occorrente
1) cartoncino riciclato di qualsiasi colore
2) vasetto di uno yogurt vuoto, meglio se colorato
3) forbici
4) colla
5) elastico o nastro
6) coriandoli (a piacere)

Ritagliate sul cartoncino la sagoma di un paio di buffi occhiali da clown e poi ritagliatela con le forbici. A questo punto prendete il vasetto della yogurt vuoto, naturalmente ben pulito, e con le forbici praticate su un lato due fori abbastanza grandi da permettere di respirare facilmente, dal momento che quello diventerà il naso della maschera. Quindi incollate il vasetto sulla sagoma degli occhiali e poi, dopo avere realizzato due buchi ai lati del cartoncino, fateci passare un elastico o un laccetto in modo da poterli legare agilmente alla testa senza il rischio che cadano. A questo punto gli occhiali sono pronti! Se volete potete incollate sopra tanti colorati coriandoli così da renderli ancora più allegri e festosi!