Anche quest’anno la Pasqua si avvicina a grandi passi! Le temperature miti e i campi fioriti ci fanno proprio venire voglia di festeggiare insieme ad amici e parenti, magari con un picnic all’aperto, gustando le prelibatezze che questa festa porta con sé: coniglietti di cioccolato, uova e l’immancabile colomba pasquale!

Facili da reperire in negozi e supermercati, dove si trovano in numerosissime varietà fin da molti mesi prima della festa, le colombe che acquistiamo in commercio sono tuttavia spesso ricche di coloranti, conservanti e altri ingredienti che non giovano certo alla nostra salute, oltre a contenere il più delle volte derivati di origine animale che ne precludono il consumo da parte di chi segue una dieta vegana.

Per evitare di andare incontro a questi inconvenienti perché non preparare voi stessi un deliziosa colomba genuina e vegan? Seguite questa ricetta e in 8 semplici mosse a Pasqua sarete sicuramente gli chef più amati!

Ingredienti:500 g di farina Manitoba tipo

300 g d'acqua
25 g di lievito di birra
2 arance
100 g di mandorle tostate e tritate
50 g di mandorle in scaglie
150 g di malto di mais
100 g di olio di mais spremuto a freddo
5 gr di sale
5 gr di cannella
Zuccherini q.b.

Clicca qui e cerca tutti i negozi e gli alimentari bio più vicini a te!

Preparazione:

1- Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida, aggiungendo un cucchiaio di farina.

2- Quindi prendente un recipiente e unite gli ingredienti asciutti: farina, sale, cannella, mandorle e la buccia delle due arance precedentemente grattugiata.

3- In un’altra ciotola mescolate insieme malto, olio di mais e il succo delle arance, amalgamando bene gli ingredienti.

4- Unite gradualmente gli ingredienti asciutti a quelli liquidi, aggiungendo anche l’acqua con il lievito, e lavorate l’impasto per 5 minuti.

5- Lasciate riposare per un’ora coperto da canavaccio in un ambiente caldo.

6- Versate quindi l’impasto in un recipiente con la classica forma della colomba e lasciate risposare per un’altra ora circa, finché non avrà raddoppiato il suo volume.

7- Passato questo tempo, mettete in forno preriscaldato a 200° per circa 40 minuti avendo cura di controllare a metà cottura se la parte superiore del dolce ha preso troppo colore. Se così fosse,  non vi preoccupate, basterà adagiarvi sopra un foglio di carta stagnola e proseguire la cottura.

8- Una volta pronta, cospargete la colomba di una miscela composta da malto e acqua e distribuitevi sopra le scaglie di mandorle tostate e zuccherini a volontà.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!