La ricetta per un’abbronzatura perfetta? Esporsi alle giuste ore, proteggersi con creme solari e curare la propria alimentazione! Molto spesso, infatti, nel momento in cui ci poniamo l’obiettivo tintarella ci preoccupiamo solo dell’esterno del nostro corpo dimenticandoci che, in realtà, è importantissimo curare anche quello che entra al suo interno per garantire una giusta reazione del nostro organismo ai raggi solari e quindi poter vantare a fine stagione un incarnato abbronzato ma anche sano!

Per prepararvi al meglio ai primi bagni di sole abbiate quindi cura di arricchire la vostra dieta quotidiana con questi 7 alimenti che vi permetteranno di fare il pieno di Vitamina A, essenziale per stimolare la produzione di melanina e mandare in vacanza il pallore invernale!

1) Carote

Sono un must della dieta pro sole: per ogni 100 gr di prodotto forniscono 1200 mg di vitamina A. Inoltre, questi ortaggi contengono Vitamine C, E, sali minerali, fibre e tanta acqua che li rendono l’alimento ideale da gustare sotto l’ombrellone rigenerando tutto il nostro corpo. Le carote, infatti, aiutano il regolare transito intestinale, ci idratano e combattono l’azione dei radicali liberi si attiva con l’esposizione ai raggi solari.
Il basso apporto calorico,
infine, le rende un ottima soluzione per la prova costume.

2) Lattuga

Non è arancione né rossa, eppure è una valida alleata dell’abbronzatura. Le sue foglie, infatti, sono ricche di betacarotene che quando arriva all’intestino diviene vitamina A. Un’insalatona quindi non solo vi aiuterà a mantenere la linea ma, velocizzando la tintarella, combatterà contemporaneamente l’invecchiamento cellulare e, dal momento che questa pianta è composta al 95% di acqua, contribuirà anche a mantenere la pelle idratata sotto i raggi solari.

3) Albicocche

Buone e dolcissime, apportano per ogni 100 gr dai 350 ai 500 mg di vitamina A. Sono inoltre ottime per mantenere in buona salute l’intestino e se avete un attacco di fame saranno le vostre migliori amiche. L’alto contenuto di fibre solubili gli conferisce infatti un alto potere saziante che vi aiuterà a tirare avanti fino al pasto seguente.

Clicca qui e cerca tutti i negozi e gli alimentari bio più vicini a te!

4) Pomodori

Con la mozzarella per una caprese sfiziosa, ripieni con il riso per un classico estivo o con il tonno per un takeaway dell’ultimo minuto: i pomodori sono tra i protagonisti indiscussi nell’estate. Come potrebbero non giovare alla nostra abbronzatura? Grazie al licopene inoltre contrasteremo l’invecchiamento cellulare, ritarderemo la comparsa di rughe e proteggeremo la pelle dai raggi ultravioletti. Tutto con il massimo gusto, naturalmente!

5) Spinaci

Erano l’ingrediente segreto di Braccio di Ferro, ma gli spinaci possono diventare anche il nostro rimedio antipallore. Con 600 mg di vitamina A per 100 gr di prodotto sono infatti ideali per stimolare la melanina e quindi aiutare la pelle a scurirsi in maniera più rapida ed uniforme. Oltre a questo, grazie al contenuto di luteina, aiutano proteggere gli occhi dai raggi solari più violenti.

6) Peperoni

Gustateli crudi per rallegrare i vostri pasti e godere al meglio delle loro proprietà nutritive. Buono in ogni periodo dell’anno, infatti, questo ortaggio diviene ancora più necessario nei mesi estivi. Non solo perché aiuta l’abbronzatura ma anche per il suo potere rassodante, antiossidante e per l’alto contenuto di vitamina C che favorisce la produzione del collagene. Come farne a meno?

7) Radicchio

Un altro re delle insalate è il radicchio che con il suo sapore amaro sa donare un gusto in più a ogni pasto consentendoci al tempo stesso di fare il pieno di Vitamina A: ben 500mg per ogni 100gr di questa verdura. Il suo apporto calorico è inoltre molto basso, il che lo rende naturalmente adatto alla stagione estiva, per mantenersi in linea senza rinunciare al sapore!

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!