Il supermercato, questo tempio del consumismo, ci sembra fondamentale nelle nostre vite. Dove possiamo comprare alimenti, prodotti di bellezza e detersivi se non al supermercato? Eppure, quante volte siamo entrati pensando di acquistare solamente poche cose, e ne siamo invece usciti con borse piene di prodotti che, una volta arrivati a casa, si sono rivelati inutili?

Quanti prodotti, acquistati in eccesso, abbiamo lasciato scadere, andare a male, o semplicemente riposare sui nostri scaffali in attesa del momento in cui si riveleranno utili? Sarà vero poi che tutti i prodotti in vendita al supermercato sono economici e vantaggiosi?

Tutte queste domande dovrebbero farci riflettere. Non è necessario comprare all’eccesso, così come non è necessario consumare in modo spropositato, anzi è pericoloso sia per la nostra salute che per l’ambiente che ci circonda.

Tutto ciò che ci serve per vivere bene può essere prodotto in casa, a partire dai detergenti fino ai prodotti di bellezza, o acquistato grazie ai G.A.S.

Andiamo nel dettaglio, iniziando dai prodotti per la casa. La maggior parte dei detergenti in vendita promettono miracoli per le nostre superfici ma, leggendo bene le etichette, scopriamo che sono pericolosissimi per l’ambiente e che il loro uso dovrebbe essere ridotto, se non del tutto abolito. Possiamo realizzare in casa degli efficientissimi detersivi green grazie all’uso di tre elementi principali: bicarbonato, aceto e acido citrico. Mescolati in quantità diverse, e con l’aggiunta di oli essenziali per dare profumo, possono sostituire tutti i prodotti che abbiamo finora usato per prenderci cura della nostra casa, e dei nostri indumenti. 

Non dimentichiamo neanche il percarbonato di sodio, un’alternativa naturale alla candeggina, dai mille usi.

E per la cura del corpo?

Anche in questo caso esistono prodotti e saponi al 100% ecologici e naturali che possiamo usare. Basta fare qualche ricerca per scoprire che il deodorante chimico può essere sostituito con l’allume di potassio, una pietra naturale dalle proprietà deodoranti. Per corpo e capelli invece si può acquistare il sapone di Aleppo, perfetto per lavare ogni parte del corpo, lascia sia pelle che capelli morbidissimi e lucenti. L’argilla in polvere, mescolata con alcuni ingredienti come salvia e menta, costituisce invece un ottimo dentifricio.

Clicca qui, per conoscere parchi e aree verdi vicino a te!

Arriviamo ora alla parte centrale: l’alimentazione.

È importante comprare uova, formaggi e carne direttamente dai produttori. Inoltre previlegiando la filiera corta e frutta e verdura a km 0 non solo sosterremo i piccoli agricoltori, ma avremmo anche frutta e verdura di stagione fresche e non trattate con pesticidi. Per i nostri acquisti, casomai non potessimo andare direttamente dal contadino, possiamo rivolgerci anche ai G.A.S, i gruppi di acquisto solidale.

Un altro consiglio importante è l’autoproduzione. Preparando il nostro pane, ad esempio, avremmo un prodotto salutare, realizzato come più ci piace e che ci dà anche la soddisfazione di aver prodotto qualcosa di buono. 

Esistono inoltre molte varianti ecologiche di prodotti come la carta igienica, che possono essere ordinati in grandi quantità e vengono consegnati a casa, risparmiandoci di entrare in un supermercato e garantendo prodotti eco friendly.

Organizzandosi e facendo i propri acquisti con cura, leggendo bene le etichette e le descrizioni dei prodotti che troviamo su Internet possiamo acquistare oggetti che siano davvero green ed eco sostenibili. Compreremo meno, spendendo meglio. Ma, badate bene, questo non vuol dire preferire sempre la soluzione più economica: spesso e vuolentieri economico vuol dire di scarsa qualità. Dobbiamo invece cercare di fare scelte oculate e, acquistando prodotti un po’ più costosi ma di migliore qualità, potremmo comprarne meno, avendo comunque un risparmio.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!