Non è necessario essere un supereroe per fare la differenza. Anzi, la maggior parte delle volte è proprio dagli uomini semplici che nascono le iniziative più belle. Parliamo di Abdul Samad Sheikh il “Tree Samad” (uomo degli alberi) del Bangladesh. La sua storia è incredibilmente affascinante.

Nato a Faridpur, nel distretto del Bangladesh centrale, Abdul è all’apparenza un semplice 60enne conducente di risciò dalla paga appena sufficiente per dare da mangiare alla sua famiglia. Eppure, nonostante il modesto guadagno di 100 taka (1,25$) al giorno, da quando aveva 12 anni ha piantato un albero al giorno, per un totale di 17.500 alberi dando un apporto considerevole al clima mondiale.

“Per tutta la notte non posso dormire se non ho piantato un alberoLo faccio da quando avevo dodici anni e soprattutto li pianto su suolo statale in modo che nessuno possa tagliarli. Li innaffio e se vedo chiunque taglia un albero lo rimprovero. Amo tutte le creature, anche gli animali, ma soprattutto gli alberi”. Racconta Abdul.

Clicca qui, per conoscere parchi e aree verdi vicino a te!

Tutti coloro che lo conoscono ammirano il suo impegno, e la sua dedizione alla causa, tanto che i suoi vicini hanno realizzato un video nel quale parlano delle migliaia di alberi diversi piantati da Abdul. 

Il suo impegno è stato ufficialmente riconosciuto dal governo del Paese. Dopo anni di sacrifici e sforzi per salvare il pianeta, gli è stato recentemente assegnato un premio di 100mila Taka ($ 1.253) per aiutarlo a costruire una casa migliore per la sua famiglia. Nel suo discorso di accettazione ha chiesto a tutti di seguire il suo esempio e proteggere l'ambiente.

“Non posso farlo da solo, ho bisogno dell'aiuto di tutti, il più delle volte solo con l’unione e il sostegno reciproco si può raggiungere il cambiamento.” Non lasciamo che questo appello rimanga inascoltato! Storie come questa sono la dimostrazione che ognuno di noi, nel suo piccolo, può realizzare con le proprie mani qualcosa di bello per il mondo.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!