Anno nuovo, casa nuova?

A volte per rimodernare la nostra abitazione non è necessario avventurarsi in costosissimi lavori di ristrutturazione, ma è sufficiente qualche piccolo accorgimento per restituire luce che manca.

Fra di essi vi è senza dubbio il colore delle pareti, uno degli elementi più importanti delle scelte di arredamento. È ormai risaputo che i colori influenzano in modo positivo, o negativo, il nostro equilibrio psico-fisico, e hanno il potere di canalizzare le energie e le emozioni personali.

Scegliere i colori, soprattutto se in una casa nuova, o nel momento in cui desideriamo cambiare qualcosa nel luogo in cui già abitiamo, è una questione delicata.

Soprattutto in una stanza come la camera da letto, in cui dobbiamo ritrovare il nostro equilibrio e dobbiamo riuscire a rilassarci per poter recuperare le energie da dedicare alla routine quotidiana. Dormire bene è la base del vivere bene, quindi i colori da scegliere per le pareti della stanza devono conciliare armonia e tranquillità.

Ecco una lista con 6 combinazioni che daranno pace alla vostra mente e vi aiuteranno a fare una scorta di concentrazione e il buonumore.

1. Grigio chiaro

Il grigio, benché sembri un colore freddo, è perfetto per la camera da letto, in particolar modo se abbinato ad altri colori, dai toni del blu o del verde, per rendere la vostra stanza rilassante.

2. Celeste

Un colore ideale per la camera dei bambini, ma anche per quella degli adulti, poiché con gli accorgimenti giusti può dare alla vostra stanza la giusta combinazione di serenità e intimità, soprattutto abbinato con il legno.

3. Color terra abbinato con il rosa

Questa associazione di colore serve per rendere gli spazi grandi più intimi e caldi.

Clicca qui e cerca le aziende di ecodesign più vicine a te!

4. Bianco sporco

Ideale soprattutto se la vostra stanza non è molto grande, e quindi necessità di un tocco più luminoso. Inoltre su uno sfondo bianco tutti i colori risaltano di più, perciò saranno i complementi di arredo a fare la differenza.

5. Giallo pallido

Stesso discorso per quanto riguarda il giallo, per una camera che sia un infuso di energia e solarità. Attenti a non eccedere con il colore per evitare una stanza troppo opprimente.

6. Verde

Il colore del relax per eccellenza è l’ideale per le pareti della vostra stanza. Perfetto in abbinamento con blu o con una nota di color malva.

La scelta del colore, oltre che al gusto personale, deve essere dettata anche da un’attenta analisi delle dimensioni della stanza e dalla disposizione delle finestre. Ricordate di non esagerate con i colori accesi in una stanza piccola, né con quelli troppo freddi in un ambiente più grande.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!