Migliaia di pubblicità ce lo ricordano tutti i giorni e i dentisti lo ripetono spesso: una corretta igiene orale è importante. Sembra sia un’abitudine più che collaudata, ma in effetti non lo è: continuiamo a commettere quei piccoli errori che rendono meno efficace il lavaggio.

Quali sono i passi da seguire per lavarsi i denti nel modo corretto?

1. Scegliete con cura lo spazzolino: deve essere adeguato alla grandezza della bocca ed avere setole non troppo rigide, in quanto sono più dannose per lo smalto che utili per rimuovere la placca. Gli spazzolini elettrici sono senza dubbio i migliori, per i loro movimenti costanti in grado di raggiungere ogni angolo della bocca.

2. Non bagnate lo spazzolino prima dell’uso, non è necessario. Applicate il dentifricio in modo che penetri bene nelle setole e sia rilasciato lentamente durante lo spazzolamento.

3. Non lavate con cura solo i denti “visibili”, insistete bene anche sui molari e sui denti in fondo, è lì infatti che si formano la maggior parte delle carie. Posizionate lo spazzolino a 45 gradi ed eseguite un movimento dalle gengive verso la punta dei denti, iniziando dagli incisivi fino ad arrivare ai molari.

4. Ricordate di pulire anche la parte interna dei denti!
 

Clicca qui, per conoscere parchi e aree verdi vicino a te!

5. Per un alito fresco ed un’igiene migliore ricordate di spazzolare dolcemente anche la lingua.

6. Lavate i denti subito dopo aver mangiato qualcosa di dolce, perché i cibi zuccherati iniziano subito a produrre batteri che erodono lo smalto dei denti. Evitate anche alimenti troppo acidi, bevande zuccherate e succhi di frutta.

7. Risciacquate con cura lo spazzolino dopo l’uso e lasciatelo asciugare all’aria; coprirlo con una protezione quando è ancora umido potrebbe portare alla proliferazione di batterie.

8. Infine passate il filo interdentale per rimuovere con sicurezza tutti i residui di cibo. Il collutorio, al contrario, non va usato tutti i giorni perché la clorexidina presente potrebbe macchiare i denti, a lungo andare.

Ricordate che tutto il procedimento dovrebbe durare in totale 3-4 minuti, ma che comunque per una corretta igiene orale e denti splendenti è bene fare visite regolari dal dentista, anche se ci piace poco!

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!