Nelle sere d'estate non c'è niente di più romantico che alzare gli occhi al cielo per ammirare le stelle. Ma lo spettacolo non sarebbe ancor più bello se potessimo ammirare anche i pianeti? In questi giorni, e per tutto il mese, quello che vedremo sarà proprio questo.

Marte, Giove, Venere, Saturno e Mercurio, saranno ben visibili ad occhio nudo e ci regaleranno uno spettacolo senza eguali.

I posti migliori per godere di questo spettacolo sono sicuramenti quelli molto bui in quanto il bagliore della luna e l'inquinamento luminoso potrebbero rovinare tutto. Prediligete quindi parchi, posticini in montagna, spiagge e osservatori astronomici.

Riconoscerli è facile: a differenza di una stella, la luce di un pianeta non tremola, ma resta fissa.

Mercurio e Venere possiamo osservarli soprattutto nelle ore che seguono il tramonto fino a poco prima della mezzanotte, quando invece, a Sud-Ovest, inizierà ad essere ben visibile Marte, con la sua incredibile colorazione rosso fuoco.

Clicca qui, per conoscere parchi e aree verdi vicino a te.

Giove rimarrà il protagonista del cielo serale per tutta l'estate e chi ha la fortuna di avere un telescopio potrà osservare alcuni dei suoi principali satelliti. In questi giorni, sarà visibile dalle prime ore della sera, per poi tramontare a Sud– Ovest.

Saturno sorge invece durante le prime ore della sera a Sud-Est per tramontare, come Giove, a Sud-Ovest poco prima dell’alba. Il 27 giugno inoltre avrà luogo l'attesissima opposizione al Sole, momento ideale per ammirarlo.

I 5 pianeti saranno ben visibili quasi contemporaneamente tutti i giorni, fino alla fine di giugno, con qualche piccola differenza di orario. Alzate gli occhi al cielo e non lasciatevi scappare questo magico spettacolo!

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!