E' noto a tutti ormai, insieme a pesticidi, vernici, profumi e deodoranti, i detersivi sono, tra i prodotti per la casa, quelli che inquinano di più. Hanno un altissimo impatto ambientale e quando raggiungono mari e fiumi vanno a minacciare seriamente la vita di pesci e altre specie animali.

Ultimamente in commercio esistono svariate tipologie di detersivi ecologici e biodegrabili e tanti negozi si sono attrezzati per vendere questi prodotti alla spina, eliminando anche gli imballaggi, in modo da ridurre al minimo l'impatto ambientale. Ma c'è un modo ancora più ecologico ed economico per pulire le nostre case: ricorrere al caro vecchio fai da te!

Clicca qui e cerca tutti gli alimentari bio più vicini a te!

Abbiamo già visto come creare in casa il detersivo per piatti e quello per la lavatrice ma oggi vogliamo mostrarvi come prepare uno dei detersivi più utilizzati: quello per i pavimenti.

Vi proponiamo 3 interessanti varianti, ognuna per ogni tipologia di pavimento.

Pavimenti in legno e parquet

Il parquet è molto delicato e tende a rovinarsi facilmente quindi va trattato con prodotti non troppo aggressivi.

  • 3 lt di acqua
  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • 1 pezzetto di sapone di Marsiglia

Versate l'acqua dentro un secchio capiente e aggiungete il bicarbonato e il sapone di Marsiglia. Mescolate il tutto fino a quando le scaglie di sapone non si saranno sciolte completamente dopodichè potrete procedere con la pulizia del pavimento, meglio se con un panno in microfibra.

Pavimenti in marmo, granito e pietra

  • 3 lt di acqua
  • 3 cucchiai di bicarbonato
  • una goccia di sapone liquido o in scaglie
  • 10 cucchiai di alcool denaturato

In un secchio versate l’acqua, scioglietevi il bicarbonato e aggiungete l’alcool. Per ultimo aggiungete le scaglie di sapone di Marsiglia o, in alternativa, una goccia di sapone per piatti, mescolate nuovamente il tutto e procedete alla pulizia del pavimento facendo attenzione a strizzare bene lo straccio prima di utilizzarlo.

Pavimenti in ceramica, grès e cemento

  • 3 lt di acqua
  • 4 cucchiai di alcool denaturato
  • 4 cucchiai di aceto
  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie

Versate in un secchio 3 litri di acqua molto calda, aggiungete l'aceto bianco, l' alcol e alcune scaglie di sapone di Marsiglia e procedete con la pulizia. Anche in questo caso ottimale sarebbe adoperare un panno in microfibra.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!