Il territorio spagnolo, si sa, è meraviglioso. Offre divertimento, arte, cultura, musica ma anche tantissimi spazi verdi. Oggi vogliamo parlarvi di uno spettacolo naturale che forse in pochi conoscono ma da vedere e apprezzare almeno una volta nella vita.

Stiamo parlando di Ciudad Encantada, un sito naturale che si trova a Serranía de Cuenca, la zona montuosa della omonima provincia, a Castiglia-La Mancia.

Clicca qui, per conoscere parchi e aree verdi vicino a te.

La Ciudad Encantada è senza dubbio uno dei luoghi più spettacolari della Spagna, un percorso di sculture naturali frutto del processo carsico geologico,  Sito naturale di interesse nazionale dal 1929 e Patrimonio dell'Umanità dal 1966.

Le sue origini risalgono a 90 milioni di anni fa, quando la città formava gran parte dei fondali marini del Thetis. Era quindi un luogo sommerso, che la natura ha trasformato dando vita a queste maestose rocce dalle forme più bizzarre: tartarughe, ponti, volti, elefanti etc.

Alla fine del Cretaceo, epoca che corrisponde all'ultimo periodo dell'era Mesozoica, il mare si ritirò e il fondale marino, composto da calcare, emerse in superficie.

Acqua, vento e ghiaccio, poi,  in migliaia di anni hanno contribuito a creare queste bellissime formazioni naturali. Un luogo quasi magico, in cui grandi e piccini possono  volare con la fantasia e godere di uno spettacolo unico.

Vi lasciamo con una gallery di foto che potrete trovare anche sul sito ufficiale di Ciudad Encantada, che renderanno benissimo l'idea di quanto questo luogo sia spettacolare e vi faranno venire voglia di prepare zaini e bagagli per una gita senza eguali!

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!