I bambini hanno l'animo nobile, si sa.

A confermarlo il gesto toccante di un ragazzino spagnolo, che ha deciso di donare tutti i soldini ricevuti in regalo per la sua Prima Comunione ai ragazzi malati di cancro.

Clicca qui, per conoscere parchi e aree verdi vicino a te

Quando i suoi genitori gli chiesero quale dono volesse ricevere lui rispose che aveva già tutto quello di cui potesse avere bisogno e che avrebbe voluto soltanto dei soldi per aiutare altre persone.

Così, una volta ricevuti i soldi, 1.300 €, li ha subito donati alla Asociación Relevos Por la Vida contra el Cáncer Juvenil

Il denaro verrà usato per comprare occhiali per realtà virtuale con una console in modo che i bambini e gli adolescenti sottoposti a trattamento oncologico a Granada possano svagarsi.

Il piccolo Iñaki ha davvero colto in pieno il senso del Sacramento che ha appena ricevuto. Una storia bellissima di solidarietà da raccontare e condividere affinché tutti i bimbi possano comprendere il senso profondo dell'altruismo, in tutte le sue forme.

Trovi tantissimi altri consigli utili e semplici per la quotidianità nella nostra guida pratica al risparmio ecosostenibile. Scaricala, è gratis!