Con l'arrivo della stagione fredda, la voglia di sorseggiare qualcosa di caldo inizia a farsi sentire. Magari sul divano, davanti ad un buon film, dopo una giornata stressante.

Solitamente si prediligono tisane e infusi già pronti, perchè più comodi e più veloci da preparare.

Ma preparare degli infusi in casa richiede meno tempo di quanto si possa pensare e, soprattutto, possiamo usare e mixare gli ingredienti che più ci piacciono.

Oggi andremo a vedere come prepararne uno in particolare, perfetto per chi si sente appesantito dopo la cena ed ha bisogno di un aiuto per sgonfiare la pancia.

Si tratta di un infuso a base di salvia.

Quest’erba è infatti capace di stimolare la digestione ed è utile anche in caso di mal di stomaco, in quanto aiuta a ridurre gli spasmi.

Inoltre ha un forte potere antisettico, antibatterico e contiene molta vitamina A e C.

Oltre a sgonfiare la pancia quindi, questo infuso è utile in caso di dolori mestruali, infiammazioni al cavo orale e stanchezza generale.

Un infuso che potrete quindi bere tranquillamente tutti i giorni, anzi, se assunto regolarmente (ma non più di una tazza al giorno), sarà un valido alleato per la vostra linea si, ma anche per il vostro benessere.

Vediamo come prepararlo.

Potete utilizzare sia le foglie fresche che quelle secche.

Nel caso in cui utilizziate quelle fresche basteranno una decina di foglie per tazza (250 - 300 ml di acqua) mentre di quelle secche ne basterà una cucchiaiata.

Mettete le foglie nella tazza, scaldate l'acqua in un pentolino e, una volta che avrà raggiunto il bollore, versatela nella tazza.

Lasciate in infusione dai 4 agli 8 minuti, a seconda del vostro gusto.

Potete addolcire con miele e aggiungere una spruzzatina di limone per rendere il gusto ancora più gradevole!